Lunedi, 22 Ottobre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Biomasse GPL: Combustibile Domestico Utilizzato da 8 Milioni di Famiglie

GPL: Combustibile Domestico Utilizzato da 8 Milioni di Famiglie


GPL, combustibile domestico

Il GPL ( Gas di Perolio LIquefatto) è conosciuto soprattutto come carburante alternativo per l'alimentazione di automobili che hanno un impianto ad hoc, ma garantisce ottime prestazioni energetiche anche per le comuni abitazioni. E lo sanno bene le circa 8 milioni di famiglie italiane che utilizzano proprio il GPL come combustibile domestico. Il dato deriva da un'indagine condotta da Assogasliquidi, l’Associazione di Federchimica che rappresenta il settore, in collaborazione con GfK Eurisko per capire cosa pensano gli italiani del GPL come combustibile e qual è il grado di soddisfazione tra gli utilizzatori. Prima di vedere i risultati è meglio ripassare cosa è il GPL. Si tratta di un sottoprodotto naturale che deriva dall'estrazione di gas naturale (52,8%) e dalla raffinazione del petrolio greggio (47,2%). Durante queste operazioni, oltre alla materia prima si ricava una miscela di gas, composta principalmente da butano e propano, definiti appunto GPL.  

Pur non potendo definire il GPL un combustibile ecologico, nel senso proprio del termine, rappresenta sicuramente uno dei più puliti, in quanto emette circa il 20% in meno di CO2 rispetto al gasolio e la metà in meno rispetto al carbone.
Dall'analisi dei risultati della ricercaricerca emerge che il GPL è ampiamente apprezzato nell'80% dei casi, dagli utilizzatori abituali per le doti di efficienza, affidabilità e sicurezza. In ambito domestico viene utilizzato per cucinare (soprattutto), riscaldare gli ambienti e ottenere acqua calda ed è considerato equivalente al metano. Uno dei vantaggi che lo rende apprezzabile dai consumatori è poi la facilità di trasporto e di stoccaggio, che lo rende in grado di servire anche le zone del Paese non raggiungibili dal metano, come le comunità montane o le isole. Infatti il GPL per natura gassoso può essere facilmente liquefatto per poi essere trasportato. Tramite questa trasformazione il volume si riduce di 274 volte ampliando le possibilità di trasporto.

Secondo i dati di GfK Eurisko, tuttavia quasi un intervistato su due (il 45%) non è a conoscenza delle qualità del GPL come combustibile domestico, così come una percentuale analoga ignora le possibili forme di utilizzo anche in ambito professionale o industriale. Esistono in commercio, infatti, diverse apparecchiature alimentate a GPL che potrebbero venire incontro alle esigenze dei consumatori e delle pubbliche amministrazioni dai tagliaerba, ai decespugliatori, passando per i barbecue, le pompe di calore e i funghi da esterno (quelli che riscaldano gli esterni dei locali pubblici), solo per citare le più famose.
Attualmente, insomma vi è una scarsa consapevolezza del GPL come combustibile domestico e nella mente dei consumatori si materializzano più facilmente quando si pensa a fonti di energia, legna, pannelli solari (termici e fotovoltaici), gasolio e metano.
Per questa ragione il Presidente di Assogasliquidi, Paolo Dal Lago, ha dichiarato di voler: “ampliare il circolo virtuoso potenziale di questa fonte energetica, rendendolo più conosciuto e familiare agli Italiani”. Con questo scopo è stato indetto anche un concorso rivolto a giovani studenti di grafica e design per rappresentare in maniera creativa il GPL. Maggiori informazioni possono essere trovate a questo indirizzo.
 questo indirizzo. 
Attivati subito
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Energia

energia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed