Mercoledi, 17 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Consumatori GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA, ALL'AGIBILITÀ E ALLA CONFORMITÀ DEGLI IMMOBILI

GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA, ALL'AGIBILITÀ E ALLA CONFORMITÀ DEGLI IMMOBILI


guidacertificazionedifici.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Guida alla Certificazione Energetica, all'Agibilità e alla Conformità degli Immobili | Notariato | Consumatori | Risparmio Energetico |

Prosegue la collaborazione tra Consiglio Nazionale del Notariato e Associazioni dei Consumatori che, a poco più di tre mesi dalla pubblicazione della guida all'acquisto degli immobili in costruzione, ritornano con un nuovo manuale delle “Guide per il Cittadino”. Per il sesto capitolo della collana dedicato ai consumatori è stato scelto un argomento che sta assumendo sempre più importanza nella compravendite di immobili, ovvero quello delle certificazioni.
“Acquisto Certificato. Agibilità, sicurezza ed efficienza energetica degli immobili”, questo il titolo della guida, vuole porre proprio l'attenzione sull'importanza economico ambientale, dell'acquisto di immobili “certificati” sotto il profilo igienico-sanitario, della sicurezza e del risparmio energetico.
La certificazioni permettono di conoscere le qualità dell'immobile che si andrà ad acquistare ed avere una stima della spesa che si dovrà sostenere per la sua gestione energetica. L'efficienza energetica della casa, infatti, soprattutto per quanto riguarda aspetti come la gestione del climatizzatore, la produzione di acqua casa e dei consumi in generale, può contribuire a preservare l'ambiente (minor spreco di risorse energetiche) consentendo, al tempo spesso un notevole risparmio.
A tal proposito si pensi che ad esempio per un appartamento della stessa metratura (120 mq) ma di classe energetica diversa , poniamo uno di classe G (bassa qualità) e l'altro di classe B (buona qualità), la differenza di spesa per il solo riscaldamento delle due unità abitative può arrivare a quasi 2000 euro l'anno. Per questo motivo nella guida si consiglia ai consumatori in procinto di acquistare casa di dare importanza, già dal preliminare di vendita, agli aspetti relativi alla agibilità,alla sicurezza degli impianti alla certificazione energetica. Questa documentazione che deve essere rilasciata dal venditore può contribuire ad una più completa valutazione dell'immobile sia per ciò che riguarda le spese di acquisto che di gestione.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


La guida che si compone di 31 pagine affronta tre temi principali ovvero certificato di agibilità, gli impianti e le dichiarazioni di conformità e la certificazione energetica degli edifici. Chiude la guida un utile glossario in cui vengono spiegati i termini tecnici utilizzati nella guida e un'appendice sugli incentivi 2010 per l'acquisto di case ad alta efficienza energetica. Questi incentivi, di cui abbiamo dato notizia nell'articolo dedicato, prevedevano un fondo specifico di 60milioni di euro stanziati. Fondo che a distanza di poco più di un mese dalla data di partenza degli incentivi (15 aprile) prevede ancora 49,5milioni di euro disponibili, circa 83,5%. Controlla quanti fondi sono rimasti per ogni settore interessato dagli incentivi.
La guida, così come tutte le altre pubblicazioni della “Guide per il Cittadino” è disponibile per il download gratuito in formato pdf sul sito del Consiglio Nazionale del NotariatoConsiglio Nazionale
del Notariato .

 

468x60_spesa

GUIDE DEL CITTADINO
Guida alla Certificazione Energetica, all'Agibilità e alla Conformità degli Immobili | Notariato | Consumatori | Risparmio Energetico |  
 
RISORSE:
 

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed