Lunedi, 18 Giugno 2018

Back ECONOMIA Categorie Consumatori MANDAISOLDIACASA.IT IL SERVIZIO DI COMPARAZIONE DELLE TARIFFE PER L'INVIO DI DENARO ALL'ESTERO

MANDAISOLDIACASA.IT IL SERVIZIO DI COMPARAZIONE DELLE TARIFFE PER L'INVIO DI DENARO ALL'ESTERO


mandaisoldiacasa.gif
Mandaisoldiacasa.it: il Servizio di Comparazione delle Tariffe per l'Invio di Denaro all'Estero | Rimesse | Migranti |

Uno degli aspetti più strettamente correlati al fenomeno della migrazione verso un altro paese, è la volontà/speranza di assicurare un futuro migliore a sé stessi e alle proprie famiglie. Molti immigrati che giungono in Italia o in altro grande Paese Europeo, siano essi giunti dal Nord Africa o dall'est hanno tra le proprie priorità quella di mantenere la propria famiglia e i propri cari, inviando denaro nei paesi d'origine. In questi casi solitamente si ricorre ai servizi consigliati dagli amici nella stessa situazione oppure a quelli più vicini sul territorio, incorrendo magari in situazioni economicamente poco vantaggiose. Il servizio che voglio segnalare oggi si rivolge proprio ai migranti che dal nostro paese vogliono spedire soldi ai propri cari. Mandaisoldiacasa.itMandaisoldiacasa.it è un sito italiano, realizzato con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e sostenuto da numerosi partner “istituzionali” come ACLI, Banca Etica, CeSPI e WWF Italia, che permette la comparazione gratuita dei costi di invio delle rimesse da parte dei vari operatori presenti nel nostro paese. Il sito non mira ad agevolare alcun operatore presente sul mercato, ma anzi si propone di garantire una maggiore trasparenza e chiarezza delle informazioni, stimolando così l'offerta stessa dei servizi a favore dei migranti. In secondo luogo il servizio mira a sostenere un percorso di inclusione finanziaria tra i migranti ed ad aumentare la consapevolezza tra gli stessi migranti circa il proprio ruolo di attori per lo sviluppo, attraverso l’invio delle rimesse. Sul sito vengono segnalate le modalità per inviare i soldi nei vari paesi con i costi necessari per completare l'operazione.

Collegamenti Sponsorizzati

Inizialmente il servizio prenderà in considerazione le rilevazioni di Roma e Milano perché rappresentano le due principali città sia per flussi di rimesse che per presenza di cittadini migranti. Per identificare gli operatori da inserire nelle rilevazione, è stata seguita la metodologia adottata dalla Banca Mondiale (World Bank) che identifica gli operatori che coprono circa il 60% del mercato delle rimesse per il corridoio considerato (paese di destinazione). Nel caso italiano tuttavia, mancando i dati ufficiali per misurare i flussi di rimesse per paese di destinazione e per operatore, è stato necessario ricorrere ad una stima sulla base dell'analisi dei dati disponibili, del parere di esperti e di dati emersi da indagini effettuate fra le comunità migranti. Sono stati considerati sia le Agenzie di Trasferimento di Denaro (Money Transfer Operators, MTO) che gli Istituti Bancari. Il risultato , a nostro giudizio, è un servizio molto valido ricco di spunti informativi su tutti gli elementi che caratterizzano l'invio di denaro verso un altro Paese, a partire dai costi, dalle modalità, dai rischi e dai tempi di trasferimento.

 

RISORSE:


CREDIT
si ringrazia l'utente feefee di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed