Sabato, 28 Marzo 2020

Back CREDITO Categorie Credito MUTUI: L’ANTITRUST MULTA LA BNL PER MANCATA INFORMAZIONE DEI CONSUMATORI

MUTUI: L’ANTITRUST MULTA LA BNL PER MANCATA INFORMAZIONE DEI CONSUMATORI


sanzioneantitrust.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Mutui: l’Antitrust Multa la BNLl per Mancata Informazione dei Consumatori | Federconsumatori | Adusbef |

Un importante provvedimento a tutela dei consumatori è stato recentemente messo in atto dall’Antitrust, il quale ha inferto una cospicua multa, ben 250.000 euro, alla Banca Bnl per “pratica commerciale scorretta”. La Bnl, appartenente al gruppo Bnp Paribas, sarebbe infatti rea di aver omesso importanti informazioni ai consumatori titolari di un mutuo nella contrattazione di base. Precisamente, l’Autorità garante della concorrenza ha sanzionato Bnl per le modalità di comunicazione degli importi stabiliti a carico del contraente in caso di estinzione anticipata del mutuo.
Per l’estinzione anticipata, infatti, sulla base di un accordo sottoscritto dalle associazioni delle banche e dei consumatori, si prevedono delle
riduzioni di costo per determinati casi, quali ad esempio l’acquisto della prima casa, di immobili destinati ad abitazione o per svolgere attività economica e professionale, e tutte queste opportunità sono state omesse dal gruppo bancario in questione; nei prospetti inviati ai consumatori, infatti, non vi era alcuna traccia di queste opzioni.
Bnl aveva invece comunicato l’opportunità di usufruire di una commissione ridotta solo “dopo la produzione da parte del mutuatario della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà relativa alla destinazione del finanziamento”. La sanzione nei confronti di Bnl rappresenta un forte segnale di tutela dei consumatori, ai quali non possono assolutamente essere omesse clausole così importanti in fase di contrattazione; i titolari del mutuo hanno pieno diritto a conoscere dettagliatamente tutte le opportunità di cui possono usufruire, dunque una simile mancanza risulta particolarmente grave e senza dubbio degna di sanzione.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Proprio per tale ragione, è stata espressa grande soddisfazione da parte dei presidenti di Adusbef e Federconsumatori, Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, i quali hanno sottolineato come il provvedimento riesca a dare finalmente seguito ai numerosi esposti avanzati dalle rispettive associazioni, i quali erano rimasti, ad oggi, privi di seguito. Parallelamente agli elogi all’Antitrust, i due presidenti hanno lanciato anche un’accusa alla Banca d’Italia la quale, a loro avviso, anteporrebbe gli interessi delle banche alle tutele per i consumatori.Uno stimolo ulteriore, questa operazione dell’Antitrust, ad informarsi dettagliatamente sui diritti di cui si può usufruire nel contrarre ogni genere di operazione bancaria.
  [Via:Federconsumaatori.itFederconsumaatori.it ]
CondividiCondividi

468x60_spesa

RISORSE:


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed