Domenica, 19 Agosto 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar Auto Usate: i Modelli Più Affidabili e i Difetti Comuni

Auto Usate: i Modelli Più Affidabili e i Difetti Comuni


auto usate, difetti, affidabilità

La crisi economica è intervenuta pesantemente sul mercato delle auto nuove facendo calare le performance di vendita soprattutto in Europa, con in testa l'Italia dove le nuove immatricolazioni nell'ultimo anno sono calate del 10,9%. Ciò ha dato una buona spinta al mercato delle auto usate, sebbene gli aumenti dei costi relativi a carburanti, Rc Auto abbiano comunque avuto l'effetto di limitare anche questo mercato. Va poi considerato un ulteriore aspetto, anch'esso dipendente dalla crisi. Le minor disponibilità economiche hanno portato ad una minor manutenzione da parte dei proprietari dei veicoli e ad un maggior utilizzo nel tempo, posticipando l'acquisto di un nuovo veicolo.
La conseguenza di questo atteggiamento è una minor affidabilità dei veicoli Usati, come sottolineato anche dall'annuale Rapporto Dekra, presentato nei giorni scorsi. Secondo quanto riportato l'indice di difettosità, che consiste nella percentuale di affidabilità delle auto usate è diminuito di 2,3 punti percentuali rispetto al rapporto dello scorso anno, passando dal 61,9% al 59,6%. 

A preoccupare non sono tanto i dati sui difetti lievi che possono anche starci quando si parla di un acquisto di un veicolo usato, quanto la percentuale di difetti gravi riscontrata, che risulta in aumento per tutte e tre le classi di percorrenza chilometrica analizzate. Nello specifico i difetti gravi sono aumentati del 5% per le auto fino a 50 mila km di percorrenza, dell'11,9% nella classe di auto con percorrenza tra i 50 mila e i 100 mila km e del 19,4% per le auto con un chilometraggio compreso tra i 100 mila e i 150 mila km.


I SEGMENTI E I MODELLI PIÙ AFFIDABILI
Il segmento in assoluto più affidabile è, secondo Dekra, quello dei Fuoristrada e dei Suv che hanno fatto registrare nelle tre classi di percorrenza la migliore percentuale di affidabilità ( IDD 67,5%). Ciò è da attribuirsi probabilmente sia all'aumento dei modelli sia ai maggiori investimenti delle case automobilistiche in fase di progettazione e produzione. I Suv sono quelli che mostrano un indice di difettosità tra i più alti nella classe di percorrenza chilometrica (100 mila -150 mila km), tra tutti i segmenti analizzati.

Seguono le auto del segmento Medio con una percentuale di affidabilità del 63,9% e le Sportive/Cabrio con un IDD del 62,3%, che distanziano di un decimo di punto percentuale le Medie Superiori/ Alto di Gamma che raggiungono un IDD del 62,2%. Scorrendo la classifica dell'affidabilità troviamo poi le Monovolume/Multispazio con un IDD del 61,7%, le Compatte con un IDD del 60,0% e le Piccole/Utilitarie che ottengono un IDD del 54,3%. Il valore più basso lo ottengono i veicoli Commerciali (IDD 41,1%) che però sono anche quelli che vengono sfruttati al massimo e che vengono spesso sottoposti a manutenzione ridotta. Per conoscere i modelli più affidabili all'indirizzo dekrareportusato.itdekrareportusato.it è possibile vedere i risultati del rapporto Dekra su 280 modelli di autovettura.


DIFETTI COMUNI
Tra i difetti più comuni il rapporto evidenzia i guasti all'impianto elettrico, all'elettronica e ai dispositivi di illuminazione con una percentuale del 19,7%. Guardando in termini di costi di riparazione i guasti più significativi sono quelli ai dischi del freno (11,8%), i difetti del telaio e dello sterzo (9,6%), i problemi del motore e i difetti connessi all'impianto di scarico (8,3%). Tra i difetti più diffusi il rapporto evidenzia anche le tracce di usura ai cuscinetti di biella, ai dischi freno e alle guarnizioni dei freni usuranti, una azione frenante deficitaria, tubazioni dei freni corrose, perdite di olio dal motore e dalla trasmissione, rotture nelle molle delle sospensioni, emissioni allo scarico oltre i limiti e di dispositivi di aggiustamento del livello dei fari non funzionanti.
Insomma prima di acquistare un'auto usata sono parecchi gli elementi da analizzare, per evitare di incorrere in pessimi affari.

shop-ricambiauto.it

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

CREDIT
Lawrence WhittemoreLawrence Whittemore by flickr
 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed