Giovedi, 5 Dicembre 2019

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar Car Pooling: Crisi e Caro Benzina Fanno Esplodere il Fenomeno Dell'Auto in Condivisione

Car Pooling: Crisi e Caro Benzina Fanno Esplodere il Fenomeno Dell'Auto in Condivisione


car pooling, auto in condivisione, risparmio

Nell'ultimo anno l'impatto della crisi e il caro benzina hanno fatto diminuire, per quanto possibile, l'uso dell'auto privata in favore di mobilità pubblica e ciclabile. C'è un altro fenomeno dai risvolti sociali ed ecologici che ha tratto giovamento dall'aumento dei prezzi di benzina e gasolio: il car pooling. Abbiamo già parlato del fenomeno descrivendo alcune iniziative messe in atto da autostrade per l'Italia, come quella relativa ai grandi eventi, ma è bene ripetere di cosa si tratta. Sostanzialmente il car pooling è una modalità di trasporto che consiste nella condivisione della propria automobile tra un gruppo di persone che compiono lo stesso tragitto al fine di ridurre i costi di trasporto e le emissioni. A darci una dimensione della crescita del fenomeno ci ha pensato postoinauto.it, portale indipendente che promuove attivamente la pratica del car pooling, mettendo in contatto utenti che hanno bisogno od offrono un passaggio.

Secondo quanto diffuso dal sitodiffuso dal sito, negli ultimi dodici mesi le offerte di passaggio sono cresciute del 138%, arrivando a superare i 100 mila posti condivisi e sfiorando i 30 mila passaggi disponibili. Ciò ha consentito oltre che di risparmiare sui costi del trasporto, anche di ridurre il traffico e di evitare l'emissione di quasi 500 tonnellate di CO2. Ma vediamo qualche dato in più.
Sono ovviamente i più giovani a condividere i maggiormente i passaggi con il 26% degli utenti che hanno un età compresa tra i 25 e i 34 anni e il 24% che invece rientra nella fascia 18-24 anni. Un dato che non stupisce visto che i più giovani sono anche i più aperti alle nuove esperienze, i più attivi sul web e i più colpiti dalle spese per i carburanti (specie se lavoratori precari o studenti). 

Tra gli utilizzatori del servizio di car pooling oltre agli studenti, si registrano anche impiegati, tecnici, operai, membri dell'esercito e dirigenti di azienda.
L'età media di chi offre un passaggio è di 39 anni, mentre che lo richiede ne ha 26. Inoltre, spiegano da Postoinauto.it più di un terzo degli utenti (il 36%) sono donne a dimostrazione che con le opportune misure di sicurezza, anche le donne possono sentirsi al sicuro nell'utilizzare il car pooling. Anche se per chi è più restia è stato pensato il servizio “viaggio rosa”, un viaggio tutto al femminile che permette alle donne di condividere l'auto solo con utenti dello stesso sesso. A livello territoriale risulta molto utilizzato il servizio di Carpooling nelle aree metropolitane, con quasi 3 mila passaggi condivisi a Roma e a Milano, seguono, Bologna, Modena, Verona e Pavia. Il fenomeno del car pooling pare non attecchire nel Mezzogiorno, ad eccezione della Puglia e di parti della Campania.
In generale il 42% dei passaggi viene offerto all'interno della stessa provincia, il 6% all'interno della stessa città, ma solo il 17% delle ricerche di passaggio avviene in provincia. Segno che i vantaggi del car pooling e della condivisione dell'auto vengono percepiti maggiormente per le lunghe tratte piuttosto che per i tragitti casa-lavoro, sebbene l'evoluzione del fenomeno si espanderà anche in quest'ultima direzione a meno di un potenziamento deciso del trasporto pubblico.
 
shop-ricambiauto.it

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

CREDIT
London PermacultureLondon Permaculture by flickr
 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed