Martedi, 11 Dicembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Famiglia DAL MINISTERO DELLA SALUTE LA LINEA GUIDA SULLA GRAVIDANZA FISIOLOGICA E L'AGENDA DELLA GRAVIDANZA

DAL MINISTERO DELLA SALUTE LA LINEA GUIDA SULLA GRAVIDANZA FISIOLOGICA E L'AGENDA DELLA GRAVIDANZA


mammeingravidanza2112.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Il Ministero della Salute ha presentato ai professionisti e al pubblico il documento “Linea guida sulla gravidanza fisiologica” con l'obiettivo di fornire uno strumento al personale medico che possa garantire agli utenti equità nell'offerta di servizi al momento del parto. Il documento rappresenta, cioè, un utile ausilio ai professionisti, consegnando alle Regioni e alle Aziende sanitarie indicazioni chiare per la messa in pratica di percorsi assistenziali efficaci e per l’utilizzo efficiente delle risorse. Il punto focale della guida è quello di garantire che l'assistenza sanitaria possa mettere la donna in grado di operare scelte informate basate sui propri bisogni e i propri valori, dopo averne discusso con le professioniste e i professionisti cui si è rivolta. Per questa ragione il documento cerca di organizzare le informazioni disponibili per consentire sia ai professionisti sia alle donne in buona salute con una gravidanza singola senza complicazioni, di scegliere i trattamenti appropriati in 56 distinte circostanze.
Argomento centrale della guida è la gravidanza fisiologica, anche perchè il parto cesario si caratterizza per essere una procedura clinica a rischio di inappropriatezza, perchè spesso abusata, come sottolineato dal recente rapporto sulla ospedalizzazione evitabile. Infatti il ricorso al parto chirurgico in Italia non trova corrispondenza in altri paesi dell’Unione Europea con popolazione, sistemi sanitari e risorse simili al nostro.
La guida si sofferma anche sull'efficacia degli screening per la valutazione della salute materna e fetale e sull’appropriatezza degli interventi per la valutazione dell’accrescimento del benessere fetale e per l’assistenza di particolari condizioni cliniche, come la presentazione podalica o la gravidanza a termine. Un'altra sezione del documento molto interessante è quella dedicata agli stili di vita , chiarendo ad esempio le tutele delle donne in gravidanza sul posto di lavoro, quali sono le accortezza alimentari da tenere, gli effetti del fumo e dell'alcol in gravidanza. E ancora come affrontare viaggi in auto o in aereo, come svolgere l'attività fisica e le conseguenze di un'attività sessuale in gravidanza.

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Il documento tratta anche i disturbi più comuni che possono cogliere le donne in gravidanza, quali ad esempio nausea e vomito, stipsi, mal di schiena, perdite, sindrome del tunnel carpale etc etc. 
A fianco delle Linee guida il Ministero della Salute ha predisposto un piccolo calendario con le indicazioni degli interventi di provata efficacia che devono essere offerti alla donna in ciascuno degli incontri con i professionisti che la assistono. L'agenda della gravidanza, questo il nome del documento, illustra i temi che, nei tre trimestri della gravidanza, la futura mamma si troverà ad affrontare.
I due documenti sono disponibili sul sito del Ministero della Salute per il download in formato pdf:
 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 


CREDIT
Si ringrazia l'utente bettina nbettina
n di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed