Venerdi, 19 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse LA BUROCRAZIA COSTA OGNI ANNO 2,7 MILIARDI ALLE PMI. OBIETTIVO ENTRO IL 2012 È IL TAGLIO DEL 25%

LA BUROCRAZIA COSTA OGNI ANNO 2,7 MILIARDI ALLE PMI. OBIETTIVO ENTRO IL 2012 È IL TAGLIO DEL 25%


burocraziaimprese271410.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Che la burocrazia fosse uno dei principali problemi del rapporto tra imprese e Pubblica Amministrazione non è certo una novità. Tuttavia soprattutto in momenti economici così difficili come quelli attuali, pesi strutturali di questo genere non fanno altro che rallentare la ripresa economica, soprattutto in relazione alla competitività internazionale. La burocrazia in Italia costa alle imprese con meno di 250 dipendenti (ovvero l'ossatura del nostro sistema economico) circa 2,756 miliardi di euro l'anno. Lo rileva l'Agenzia delle Entrate sottolineando che il totale dei costi amministrativi medi per la piccola media impresa costa 2029 euro l'anno. La rilevazione deriva dall'attuazione del “Taglia-oneri amministrativi”, programma introdotto nel 2008 (art. 25 del dl 112/2008.) con l'obiettivo di misurare i costi burocratici del sistema Italia ed arrivare entro il 2012 a stabilire una riduzione del 25% dei costi della burocrazia (come da accordi con l'Europa). Obiettivo ambizioso che permetterebbe ad ogni impresa di risparmiare circa 500 euro l'anno e, al sistema delle imprese, complessivamente circa 700 milioni (il 25% di 2,756 miliardi). Per oneri amministrativi nel settore fiscale l'Agenzia considera: la comunicazione dati, la dichiarazione annuale Iva, la dichiarazione unificata dei sostituti d'imposta (modello 770 semplificato), le richieste di rimborso del credito Iva e l' anticipazione in conto fiscale del rimborso Iva. Sono esclusi dal calcolo i costi fiscali del sistema, ovvero diritti, bolli, imposte etc.
Il 54,1% della spesa complessiva, spiega la nota, è riconducibile all'obbligo informativo sulla dichiarazione annuale Iva (1,492 miliardi di euro), mentre il 27,6% del totale è dovuto alla dichiarazione sostitutiva d'imposta (762 milioni di euro). La terza voce di spesa per le imprese fino a 250 dipendenti è imputabile alla comunicazione dei dati Iva, pari al 16,9% del totale (464 milioni di euro). Per quanto riguarda i costi unitari medi per azienda, ovvero 2029 euro all'anno, la voce di spesa più alta (462 euro) è imputata al 770 semplificato, seguito dal rimborso credito Iva trimestrale (450 euro) e dalla dichiarazione annuale Iva (341 euro).


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



“Quello dei costi della burocrazia e' certamente uno dei principali ostacoli che gravano sulle Pmi' ha commentato il presidente di Rete Imprese Italia e di Confcommercio, Carlo Sangalli. Senza dimenticare, prosegue Sangalli, l'elevata pressione fiscale e le difficoltà' di accesso al credito e il ritardo dei pagamenti della pubblica amministrazione. Un problema quest'ultimo che potrebbe risolversi entro il prossimo biennio, se verrà approvato il provvedimento europeo che fissa in 60 giorni il limite per il pagamento dei debiti delle Pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese.
In chiusura ricordiamo che secondo l'associazione Contribuenti Italiani la burocrazia fiscale (globalmente intesa) costa ben 19,2 miliardi di euro all'anno ai contribuenti italiani titolari di partita Iva. Una Cifra enorme, che a livello unitario risulta pari a 5036 euro all’anno, molto più di quanto pagano gli omologhi europei.

   


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 


CREDIT
Si ringrazia l'utente Valerio PirreraValerio
Pirrera di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed