Venerdi, 13 Dicembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Lavoro IL REGIME DEI MINIMI: CHE COS'È E QUALI REQUISITI RICHIEDE PER POTERVI ACCEDERE

IL REGIME DEI MINIMI: CHE COS'È E QUALI REQUISITI RICHIEDE PER POTERVI ACCEDERE


regimeminimi0111.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Dopo aver introdotto il tema della Partita Iva e della Comunicazione Unica, vogliamo oggi approfondire il tema del regime fiscale dei minimi. Nella prima parte presenteremo il tema in generale mentre in un secondo articolo parleremo più specificamente delle agevolazioni fiscali che il regime permette.
A partire dal 1° gennaio 2008 è stato introdotto nel nostro ordinamento un nuovo regime fiscale agevolato per i contribuenti  “minimi”. Si tratta di un regime agevolato destinato a piccoli imprenditori e professionisti con particolari caratteristiche che garantisce una riduzione degli adempimenti e una diminuzione dei costi. In sintesi il regime dei minimi prevede che i contribuenti che vi aderiscono non siano più tenuti a versare l’IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, l’IVA e l’IRAP., ma che siano soggetti ad un'imposta sostitutiva del 20% sul reddito, calcolato come differenza tra costi e ricavi. In più i contribuenti minimi sono esonerati dall'applicazione degli studi di settore, dagli adempimenti IVA, dagli obblighi di registrazione e di tenuta delle scritture contabili e dall’invio degli elenchi clienti e fornitori. Permangono, invece gli obblighi relativi alla numerazione e conservazione delle fatture di acquisto e delle bollette doganali, alla certificazione dei corrispettivi e alla conservazione dei documenti emessi e ricevuti.
Con l'introduzione di questo regime sono stati abrogati alcuni dei vecchi regimi analoghi come, il regime dei contribuenti minimi in franchigia, il regime delle attività marginali (conosciuto come forfettone) e il regime super semplificato.
I contribuenti che iniziano l'attività possono optare per questo regime fiscale, in sede di dichiarazione di inizio attività. In questa fase iniziale i contribuenti possono scegliere di accedere anche al regime fiscale agevolato per le nuove attività.


REQUISITI NECESSARI PER L'ACCESSO AL REGIME DEI MINIMI E I SOGGETTI ESCLUSI
La normativa stabilisce che rientrano nella categoria dei contribuenti minimi (e quindi hanno la possibilità di accedere al regime fiscale agevolato) le persone fisiche che svolgono attività di impresa, arti o professioni che nell'anno solare precedente:

  • Non abbiano conseguito ricavi o percepito compensi relativi ad un anno superiori a 30 mila euro
  • Non abbiano effettuato cessioni all'esportazione
  • Non abbiano sostenuto spese per lavoratori dipendenti o collaboratori anche a progetto
  • Non abbiano erogato utili di partecipazione ad associati che apportano solo lavoro


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Parimenti i contribuenti minimi non devono nei tre anni precedenti avere effettuato acquisti di beni strumentali anche mediante contratti di appalto e locazione, per un ammontare superiore a 15mila euro.
Non sono considerati contribuenti minimi e quindi non possono accedere al regime agevolato:

  • le persone fisiche che si avvalgono di regimi speciali ai fini IVA (ad esempio, agricoltori, agenzie di viaggio e turismo, eccetera)
  • i soggetti non residenti
  • i soggetti che in via esclusiva o prevalente effettuano cessioni di fabbricati o porzioni di fabbricato, di terreni edificabili e di mezzi di trasporto nuovi;
  • gli esercenti attività d’impresa o arti e professioni in forma individuale che contestualmente partecipano a società di persone o associazioni, ovvero a società a responsabilità limitata in regime di trasparenza fiscale.
 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:



CREDIT
Si ringrazia l'utente zzaj ♫ {Thomas}zzaj
♫ {Thomas} di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed