Venerdi, 19 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Lavoro IN AUMENTO LA DOMANDA DI LAVORO QUALIFICATO NEL SETTORE DELLA MODA, DELL'ELETTRONICA E NELLA CULTURA

IN AUMENTO LA DOMANDA DI LAVORO QUALIFICATO NEL SETTORE DELLA MODA, DELL'ELETTRONICA E NELLA CULTURA


unioncamerar1001.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Abbiamo visto ieri come il 2010 si sia chiuso positivamente per quanto riguarda la creazione di nuove imprese, con un saldo positivo triplo rispetto al 2009. Segnali positivi arrivano, però anche dalle alcuni settori del made in Italy che dopo la forte contrazione subita dalla crisi hanno ripreso a crescere. A rivelarlo è l'ultimo aggiornamento dell'indagine Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, secondo cui le assunzioni nell'industria ricominciano a crescere, raggiungendo nel quarto trimestre 2010 le 14600 unità, pari al 21% delle entrate totali, oltre 3 punti percentuali in più di quanto previsto nel trimestre precedente. In particolare sono l'industria dell'elettronica e quella della moda a registrare incrementi, seguite da quelle che operano nel settore dei beni per la casa (arredamento, ceramiche e vetro).
Il fabbisogno occupazionale nei settori della moda e dell'elettronica, riguarda in primo luogo le imprese operanti all'estero che si trovano a sostituite parte della forza lavoro in uscita con figure dal profilo qualificato,
gran parte dei quali rappresentate da operai specializzati.
Rilevante anche la crescita della richiesta occupazionale che proviene dall'istruzione, dai servizi culturali e dal mondo dell’editoria, dove, si registra l’incremento più rilevante delle entrate rispetto agli ultimi trimestri. In concreto si sono registrate in questi campi 13mila le assunzioni programmate, pari a circa il 18% delle entrate totali previste nel trimestre, contro poco più del 2% di quelle messe in cantiere nei tre mesi precedenti. Un segnale positivo, sottolinea Unioncamere, soprattutto per i giovani che in Italia vivono un vero e proprio dramma occupazionale, come segnalato anche dall'Ocse, i quali possono trovare più spazio proprio nelle attività legate all’intrattenimento, allo sport, al benessere.
Come segnalato anche dalla Commissione Europea , l'economia post crisi richiede sempre più figure qualificate e le nostre imprese, non fanno eccezione da questo punto di vista. Le professioni specialistiche, infatti, hanno raggiunto l'11% delle assunzioni programmate nell'ultimo trimestre dell'anno (
7700 entrate, contro le 5700 del 3° trimestre 2010, +35%).


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Tra le professioni tecniche, invece, spicca la rilevante domanda di tecnici nel marketing e nelle vendite (oltre 3mila assunzioni) e di tecnici dell’insegnamento e dei servizi alle persone (4600 entrate).
La richiesta di operai specializzati nell'industria manifatturiera è molto elevata e in più di quattro casi su dieci si rivolge a personale diplomato (44%) con precedenti esperienze lavorative specifiche (45%). Risulta, invece, in netta diminuzione la richiesta di personale generico, sia nelle costruzioni che nei servizi, con la conseguenza di un abbassamento del fabbisogno di lavoratori immigrati. Il 20% delle assunzioni registrate nel quarto trimestre 2010 ha riguardato personale laureato, mentre la quota di diplomati in ingresso nelle aziende sfiora la metà del fabbisogno occupazionale totale. Il titolo di studio secondario è richiesto non solo nelle attività commerciali e nelle funzioni amministrative ma anche per svolgere professioni a carattere tecnico, nella progettazione e nelle vendite. Ciò conferma il fatto che le imprese italiane stanno investendo sempre più risorse sul fronte dell'accrescimento della competitività del capitale umano, per conseguire maggiore produttività.

 

[Via: UnioncamereUnioncamere ]

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

 

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed