Lunedi, 20 Gennaio 2020

Back ECONOMIA Categorie Lavoro ISTAT: AUMENTANO RETRIBUZIONI LORDE, COSTO DEL LAVORO ED ONERI SOCIALI NELL'INDUSTRIA E NEI SERVIZI

ISTAT: AUMENTANO RETRIBUZIONI LORDE, COSTO DEL LAVORO ED ONERI SOCIALI NELL'INDUSTRIA E NEI SERVIZI


istatretribudip2312.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Istat ha pubblicato i dati relativi agli indicatori trimestrali relativi a retribuzioni, oneri sociali e costo del lavoro nei settori industria e servizi. Le rilevazioni OROS (acronimo che indica Occupazione, Retribuzioni ed Oneri Sociali), hanno riguardato precisamente le Unità di lavoro a tempo pieno (Ula), adoperando la nuova classificazione Ateco 2007 e utilizzando come base di riferimento l’anno 2005.
I dati elaborati dall'Istat fanno emergere che il totale delle retribuzioni lorde per Ula è cresciuto, tra il quarto trimestre del 2009 ed il quarto trimestre del 2010, dell’1,8%. Anche gli oneri sociali per Ula ed il costo del lavoro per Ula sono stati interessati dalla medesima percentuale di aumento nel confronto tra gli analoghi trimestri del 2009 e del 2010.
Nel confronto tra l’intero anno 2009 ed il 2010, ovvero tra i periodi che intercorrono dal primo al quarto trimestre di entrambi gli anni, la variazione delle retribuzioni lorde per unità di lavoro a tempo pieno è stata pari al 2,9%. Gli oneri sociali per Ula sono cresciuti invece del 2,8% ed il costo del lavoro per Ula è cresciuto del 2,9%.
Per quanto riguarda il settore Industria, tra il 2009 ed il 2010 la variazione delle retribuzioni lorde per Ula è stata del 3,5%, gli oneri sociali per Ula sono cresciuti del 3,2% ed il costo del lavoro del 3,4%.
Più lievi, invece, gli incrementi registrati nel settore Servizi: nel confronto tra il 2009 ed il 2010 le retribuzioni lorde per Ula sono cresciute del 2,4%, gli oneri sociali del 2,6% ed il costo del lavoro del 2,4%.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Quanto ai singoli settori di attività economica, le retribuzioni lorde, nel confronto tra 2009 e 2010, sono cresciute maggiormente nell’ambito dell’estrazione di minerali da cave e miniere (4,6%) e nelle attività manifatturiere (3,8%), mentre si segnala la diminuzione del -2,1% nel settore fornitura energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata.
Nel settore Servizi la crescita più importante è invece quella delle attività finanziarie assicurative, con il 3,0%, seguita dalla riparazione di autoveicoli e motocicli con il 2,9%.
La maggior crescita relativa agli oneri sociali nel settore Industria spetta invece alle attività manifatturiere (3,4%), mentre nel settore dei Servizi al settore riparazione di autoveicoli e motocicli (3,0%).
Per il costo del lavoro, infine, l’incremento più netto nel settore Industria è quello del settore estrazione di minerali da cave e miniere (4,1%), in quello dei Servizi, invece, anche in questo caso il primato è del settore settore riparazione di autoveicoli e motocicli (3,0%).

[Via: Istat Istat ]

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed