Martedi, 16 Ottobre 2018

Back ECONOMIA Categorie Lavoro LAVORO: LA GIORNATA DELLE DONNE DURA 27 ORE, UNA IN PIÙ DEGLI UOMINI, GRAZIE AL MULTITASKING

LAVORO: LA GIORNATA DELLE DONNE DURA 27 ORE, UNA IN PIÙ DEGLI UOMINI, GRAZIE AL MULTITASKING


donnelavoro27ore1709.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

La Camera di Commercio di Milano ha presentato un'interessante indagine sulla capacità di effettuare attività simultanee. Una prerogativa che contraddistingue in media otto persone su dieci soprattutto tra il gentil sesso. Il 92% delle donne, contro l'83% degli uomini, infatti, svolge più attività contemporaneamente riuscendo a mettere da parte 3 ore in più al giorno (27 ore), un’ora in più rispetto ai maschi (26). Secondo la Camera di Commercio sul fronte lavorativo, oltre la metà delle donne lavora al telefono e al computer contemporaneamente, mentre una signora su dieci lavora anche durante la pausa pranzo (il doppio degli uomini). E ancora il 3% continua a lavorare anche nel fine settimana, durante l’escursione o in spiaggia. Dall'altra parte il 14% degli uomini preferisce sfruttare gli spostamenti in auto o in treno per lavorare.
Il mondo del lavoro sembra favorire abbastanza questo genere di pratiche, in quanto in un caso su tre, gli orari dell'impresa sono molto flessibili e rendono possibile svolgere e gestire più attività contemporaneamente. Nel 6,3% dei casi, circa 1 su 15, fa sapere la Camera di Commercio è possibile lavorare da casa, approfittando delle occasione per occuparsi delle faccende domestiche o della cucina. A tal proposito il presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di commercio di Milano, Gianna Martinengo, ha dichiarato che in un mercato del lavoro che sta cambiando, tra sfida e opportunità, con tempi sempre più flessibili : “le donne possono giocare un ruolo attivo e da protagoniste in tutti i settori”. Ancora molto però, continua la Martinengo, rimane da fare per promuovere la presenza femminile nel mondo del lavoro, partendo dal lavoro autonomo e dalle imprese che giocano un ruolo importante sul territorio.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Nella crescita della competitività, conclude la Martinengo, è necessario che vengano premiati: capitale umano, istruzione e lavoro della conoscenza, tutti : “elementi presenti e diffusi nell’universo in rosa”.
L'indagine è stata effettuata a Milano, su oltre 200 imprese del territorio, milanese nel mese di luglio. Si tratta dunque di una realtà dinamica dal punto di vista lavorativo e dei servizi, con buoni livelli di presenza femminile nel mondo del lavoro. Tuttavia, come comunicato recentemente dall'Ocse, l'Italia risulta essere il Paese con il più basso tasso di occupazione femminile (dopo la Turchia) con più della metà delle donne che non lavora (46,4%), anche a causa della scarsa diffusione dei servizi di conciliazione al lavoro

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente Search Engine People BlogSearch
Engine People Blog di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed