Martedi, 11 Dicembre 2018

News

Facebook: Come Trovare Nuovi Amici e Come Perderli

Facebook, Amici, social networkLa NM, società specializzata in ricerche di marketing, ha condotto un’indagine per scoprire i meccanismi che si celano dietro le richieste di amicizia su Facebook. Quali sono i motivi che spingono un’utente ad ammetterne un altro nella propria lista amici? Quali sono invece i fattori che determinano la rottura di un’amicizia virtuale e relativa cancellazione dalla stessa lista?
Facebook è un mondo complesso nel quale le dinamiche sociali del mondo reali vengono rielaborate creando spazi nuovi di socializzazione. La complessità che si nasconde dietro un’interfaccia userfriendly e un aspetto accomodante (Facebook è il social network di massa, tutti riescono ad usarlo) è stata ben fotografata dall’indagine della NM. Valga una considerazione su tutte: su Facebook, per fare strada e quindi migliorare in qualità e quantità la propria rete di relazioni, l’aspetto fisico conta poco.

Add a comment

Siti Torrent e Pirateria Informatica: gli Stati Sotto Controllo a Causa Dei Download Illegali

pirateria informatica, torrent, downloadLa pirateria informatica è una questione sempre molto attuale. Ogni anno il rapporto Special 301rapporto Special 301, condotto dall’Office of the United States Trade Representative (USTR), approfondisce la situazione a livello internazionale ponendo l’accento sulle misure messe in atto dai partner commerciali degli USA per quanto concerne la tutela dei diritti di proprietà intellettuale.
Sebbene non si possa di certo dire che il nostro Paese sia immune dal fenomeno della pirateria e del download illegale sui siti di Torrent, l’Italia non figura nelle sei pagine dedicate agli Stati da tenere maggiormente sotto controllo per quanto riguarda appunto i file scaricati da internet senza licenza.  

Add a comment

Privacy: l’Unione Europea Mette Alle Strette Facebook e Social Media

Facebook, privacy, dati personaliFacebook e la privacy. Un binomio che suggerisce tensioni e problemi di natura legale. In effetti, la creatura di Mark Zucherberg, il social network che ha cambiato il mondo del web e non solo, è sempre stata sotto accusa (a livello di comunicazione, al minimo) per la questione ‘dati degli utenti’.
Eppure il fondatore di Facebook non ha mai fatto mistero di utilizzare le informazioni che gli stessi iscritti immettono nei server (con foto, post, commenti) per trarne profitto. E che profitto: si parla di oltre 4 miliardi all’anno di utili.
Il procedimento è semplice: Facebook traccia tutti i dati inseriti dagli utenti e tramite un processo di profilazione avanzato permette alle aziende di effettuare campagne di marketing mirate verso alcune tipologie di utenti .

Add a comment

La Tecnologia Rende la Vita Più Facile Ma Non Più Felice

tecnologia, felicità, stress, vitaAvere una vita facile non significa necessariamente essere più felici. Il vecchio detto “si stava meglio quando si stava peggio” sembra svelare la sua autenticità nei giorni nostri. Ormai tutti abbiamo a disposizione a prezzi accessibili dispositivi tecnologici che un tempo non potevamo neppure permetterci di sognare. Ma forse avere i sogni a portata di mano fa perdere stimoli. Alcune ricerche recenti hanno dimostrato che gli utenti super tecnologici (per intenderci quanti di noi hanno due smartphone, l’iphone, un tablet, un e-book, il navigatore satellitare etc) sono più stressati di quelli rimasti, dal punto di vista hi-tech, a qualche generazione fa.

Add a comment

Banda Larga: Privilegio per Meno Del 46% Delle Famiglie Italiane, Al Sud Non Si Arriva Al 40%

banda larga, tecnologia, personal computerNegli ultimi tempi ci siamo occupati spesso di tecnologia sottolineando come l'Italia in più campi e nonostante gli sforzi continui a rimanere indietro rispetto ai Paesi più industrializzati d'Europa e a quelli più a tradizione innovativa. Il dato consuntivo sulla situazione lato utente, ci arriva puntualmente, come ogni anno, dall'Istat che ha fotografato il rapporto tra italiani e nuove tecnologieitaliani e nuove tecnologie.
Nonostante l'effetto trainante dei social network e dei gruppi di acquisto, rispetto al rapporto 2010 è cresciuto solo di poco più di un punto percentuale il numero di famiglie che possiede un personal computer, passando dal 57,6% al 58,8%. Ancora più significativo il dato che vede l'accesso ad internet disponibile per il 54,5% delle famiglie (+2,3% rispetto allo scorso anno) e quello relativo alla banda larga che rimane privilegio per meno della metà della famiglie italiane (il 45,8% in crescita rispetto al 43,4% del 2010).

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed