Giovedi, 21 Giugno 2018

Prestiti

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: L'OFFERTA DI INTESA SANPAOLO

intesanpaoloprestiti.gifContinuiamo il nostro viaggio tra i prestiti personali del mercato bancario italiano con l'offerta di Intesa SanPaolo per ciò che concerne le esigenze finanziarie di importo piccolo o medio. Il Prestito Personale (Multiplo) erogato dalle banche del gruppo Intesa SanPaolo è in grado di soddisfare necessità comprese tra i 2.000 e i 30.000 euro, rimborsabili in un piano di ammortamento composto da rate necessariamente mensili. La durata del piano di rimborso è variabile, compresa tra i 12 e i 72 mesi, con scadenze intermedie di 12 mesi. Così come la prima forma di finanziamento personale che abbiamo avuto modo di esaminare (Unicredit Credit Express Dynamic) anche il Prestito Intesa SanPaolo offre qualche interessante opzione di flessibilità. E' infatti innanzitutto possibile iniziare a rimborsare il prestito personale con un periodo di dilazione pari a 6 mesi. Altra opzione di flessibilità è inoltre il posticipo rata, grazie al quale sarà possibile rinviare il pagamento di una rata all'anno. Questa seconda opzione è tuttavia attivabile esclusivamente nel caso in cui si siano pagate regolarmente le prime 12 rate, e il piano di ammortamento sia avviato dopo 2 mesi (e non vi sia pertanto il preammortamento di 6 mesi come prima specificato).

Collegamenti Sponsorizzati

Add a comment

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: CREDIT EXPRESS DYNAMIC DI UNICREDIT

unicreditiprestiti.gifIniziamo con oggi un viaggio all'interno dei prestiti personali erogati dai principali istituti di credito italiani. Il primo finanziamento a passare sotto il nostro sguardo è il Credit Express Dynamic (online) di Unicredit, il prestito che la banca utilizza per soddisfare le esigenze finanziarie non finalizzate, di piccolo o medio importo della propria clientela. Credit Express Dynamic prevede la possibilità di erogare importi dai 3.000 ai 15.000 euro, offrendo tre opzioni di flessibilità, non certo esclusive, ma comunque non contrattualizzate da tutti gli istituti di credito, e per le quali è necessario spendere qualche parola. La prima opzione di flessibilità di cui parliamo è l'opzione salto rata: si tratta della possibilità di saltare il pagamento della rata in caso di difficoltà finanziarie temporanee. Tale opzione, che è esercitabile in maniera gratuita, è attivabile solamente una volta l'anno, e a patto che siano state pagate almeno 9 rate dall'inizio del piano di ammortamento. Seconda opzione di flessibilità, certamente non trascurabile (e meno frequente nel panorama bancario italiano) è invece la possibilità di cambiare l'importo della rata. Anche in questo caso l'opzione è attivabile a patto che siano state pagate almeno le prime 9 rate. Contrariamente all'opzione “salto rata”, inoltre, questa opzione non è del tutto gratuita: è prevista infatti una commissione pari a 10 euro.

Add a comment

Zopa, Arriva il Prestito P2P!

zopa, prestiti, P2PCapita spesso, nel corso della vita, di trovarsi a corto di liquidi ma di dover far fronte a spese più o meno previste o ancora, capita di rimandare a data da destinarsi l'acquisto dell'oggetto dei sogni, per non doversi sobbarcare sulla schiena debiti, rate, cambiali, incubi e interessi esosi...In queste situazioni l'iter classico prevedeva un bel viaggetto in banca, dove il direttore sorridente vi avrebbe fatto accomodare, "comodi, comodi" sulla sedia per concedervi un prestitino "semplice , semplice" rimborsabile con rate "piccole, piccole"...La realtà della banca la conosciamo tutti, insomma. Quello che forse non sapete è che dall'Inghilterra è arrivata un bella alternativa alle banche: Zopa il prestito p2pZopa il prestito p2p!

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed