Giovedi, 21 Giugno 2018

Prestiti

Bce: Rallentano i Prestiti ad Imprese e Famiglie

prestiti, imprese, BceL’ultimo bollettino della Banca Centrale Europea disegna un quadro sconfortante dell’accesso al credito per famiglie e imprese. In buona sostanza, le banche non prestano denaro come dovrebbero. Ciò si traduce in un freno per l’intero sistema economico italiano: senza liquidità le imprese non possono sopravvivere e creare occupazione; senza denaro le famiglie non possono progettare e, di conseguenza, non possono spendere.
Per carità, ancora non si parla di decremento del volume di prestiti. Una simile notizia sarebbe alquanto disastrosa. Semplicemente – ma basta solo questo – è diminuito il tasso di crescita dei prestiti. Insomma, siamo in presenza non di una diminuzione ma di un rallentamento.
In particolare, il tasso di crescita è passato dal +1,7% di gennaio al +1,3% di febbraio. Questo dato è frutto di due statistiche diverse, ossia quelle relativi ai prestiti alle imprese e quelle relative ai prestiti alle famiglie.  

Add a comment

Come Ottenere un Finanziamento per l’Avvio di una Attività Imprenditoriale

finanziamenti, start up, impresa, attività imprenditorialePartiamo dal concetto base che per attività imprenditoriale, legata al discorso dei finanziamenti di start up, si intende qualsiasi forma di impresa sia in forma di ditta individuale che di microimpresa. Precisamente parliamo sia di lavoro autonomo come uno studio professionale o una libera professione che di negozi, attività commerciali e piccole/medie imprese. Fatta questa doverosa premessa, occupiamoci dei finanziamenti agevolati e dei finanziamenti a fondo perdutofinanziamenti a fondo perduto per lo Start Up di nuove imprese. Ottenere un finanziamento per l’apertura di una attività sfruttando il canale prestiti o finanziamenti bancari è diventato praticamente impossibile visto le “difficoltà” delle banche a erogare credito. Ma oltre ad essere pressoché impossibile, risulta anche una soluzione non conveniente alla luce del fatto che è possibile ottenere notevoli agevolazioni e contributi da Enti e Agenzie Nazionali per lo Sviluppo delle Imprese come ad esempio Sviluppo Italia o InvItalia tanto per citarne un paio.

Add a comment

Creare Impresa Conviene con i Finanziamenti Agevolati per lo Start Up

Creare impresa, giovani, finanziamentiSentiamo e leggiamo quotidianamente che in Italia per via della crisi economica è difficile poter trovare lavoro, che l’economia è ferma, che c’è una grossa pressione fiscale e così via. Tutte cose sicuramente vere. Tutte cose che è giusto ricordare e sottolineare.
Tuttavia, anche per una completa informazione, sarebbe auspicabile sentire e leggere molto più frequentemente aspetti positivi che potrebbero rilanciare l’economia italiana come ad esempio ricordare che creare impresa, adesso, conviene ed è relativamente semplice.
Infatti, molti giovani, anche per “superare” il noto problema della mancanza di posti di lavoro, hanno deciso di creare impresa: un negozio commerciale, un bar, una lavanderia, uno studio professionale o un b&b, tanto per citarne alcuni esempi.
Perché creare un’impresa, adesso, conviene?

Add a comment

L'Indebitamento Delle Famiglie Negli Ultimi Dieci Anni È Più Che Raddoppiato

indebitamento famiglie, crisi, famiglie, credito al consumoNell'ultimo decennio le famiglie italiane si sono indebitate sia sul versante dei mutui che in quello del credito al consumo e l'indebitamento complessivo è più che raddoppiato.
Ma se l'indebitamento relativo all'accensione dei mutui è finalizzato all'acquisizione di un patrimonio (la casa), i debiti contratti per il credito al consumo rappresentano finanziamenti richiesti dalle famiglie per mantenere i propri standard di vita. É questo il quadro che emerge da un'analisi dell'Osservatorio Nazionale Federconsumatori, a partire da dati Abi, Assofin e Istat.
Sul fronte del credito al consumo, il debito delle famiglie è passato dai 48,4 miliardi di euro del 2002 ai 112,2 miliardi di euro del 2011, per un aumento del 150%. L'andamento nel tempo dei debiti nel settore del credito al consumo è cresciuto costantemente fino al 2009, l'anno più duro della crisi, per poi calare.  

Add a comment

Eurofidi: Creato un Fondo di 50 Milioni per Aiutare le PMI

Eurofidi, prestiti imprese, Eurofidi ha istituito un fondo di 50 milioni di euro per supportare le piccole e medie imprese italiane. Il “Plafond Salvainvestimenti” è uno strumento definito dai suoi stessi creatori ‘anticiclico’, ossia avente lo scopo di invertire le tendenze dettate dall’attuale ciclo economico che, attualmente, almeno in Europa, disegna dinamiche recessive.
Il fondo di 50 milioni si traduce in oltre 100 milioni di finanziamenti. Possono usufruirne le imprese che abbiano la propria sede centrale nelle zone dove è radicata la presenza di Eurofidi (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia) ma anche le imprese site in regioni dove la presenza dell’istituto è in via di consolidamento (Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio e Molise). Il plafond entra in azione solo per finanziare gli investimenti per gli acquisti – non ancora effettuati – in macchinari, attrezzature, fabbricati e tutto ciò che rientra nella categoria ‘beni strumentali’.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed