Sabato, 16 Novembre 2019

Back CREDITO Categorie Prestiti Prestiti: Ecco Quali Differenze Distinguono le Richieste di Finanziamento da Parte di Uomini e Donne

Prestiti: Ecco Quali Differenze Distinguono le Richieste di Finanziamento da Parte di Uomini e Donne


prestiti, uomini, donne, finanziamenti
Secondo un'’indagine condotta dal portale web Prestiti.it, specializzato nel confronto tra le varie opportunità di finanziamento da parte di banche ed altre aziende del settore, ci sarebbero delle sostanziali differenze per quanto riguarda i prestiti richiesti dalle donne e dagli uomini in Italia, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.
La ricerca è stata condotta prendendo in analisi oltre un milione di richieste di prestito personale che sono state avanzate nel corso dell’'ultimo semestre. Il primo elemento significativo è che la grande maggioranza dei cittadini che richiedono finanziamenti sono uomini: il 76,5% delle richieste di prestito appartiene infatti a cittadini di sesso maschile, mentre solo il 23,5%, invece, a donne.

Tra i due sessi non vi sono invece differenze per quanto riguarda l'’età di sottoscrizione del finanziamento: sia per gli uomini che per le donne, infatti, l’'età media in cui si effettua una richiesta per un prestito supera di poco i 40 anni. Una leggera differenza si è invece registrata per quanto riguarda l’'ammontare dei finanziamenti stessi: per gli uomini, la media del prestito richiesto è risultata pari a 18 mila euro mentre per le donne a 16mila euro. 
Differenze significative, invece,emergono per quanto riguarda le cause connesse alle richieste del finanziamento: tra gli uomini, i motivi principali alla base della richiesta di un prestito sono l’'acquisto di una nuova auto o di una nuova moto, oppure l’'acquisto di un PC, di un cellulare, di impianti di condizionamento o anche per effettuare delle riparazioni su veicoli già di proprietà.

Tra le donne, invece, assai spesso la causa della richiesta di un finanziamento è individuabile nella necessità di garantire formazione, scolastica e non, ai propri figli o a se stesse.
Anche l'’arredo di casa è una causa molto diffusa, così come le spese per matrimoni e cerimonie, mentre per quanto riguarda le spese più effimere, si segnala l’'acquisto di pacchetti per viaggi e vacanze.
I prestiti legati alla formazione da parte delle donne, in particolare, sono una realtà molto evidente: alla luce del fatto che, come detto, le richieste di finanziamento che appartengono alle donne sono appena il 23,5% del totale, per questo genere di finalità i finanziamenti richiesti dalle donne salgono ben al 37,7%.

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
Paolo MargariPaolo Margari by flickr

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed