Mercoledi, 22 Agosto 2018

Back ECONOMIA Categorie Telefonia RELAZIONE TUMORI E TELEFONINO: NON ESISTE ALCUNA EVIDENZA LEGATA ALL'USO COMPLESSIVO DEL CELLULARE

RELAZIONE TUMORI E TELEFONINO: NON ESISTE ALCUNA EVIDENZA LEGATA ALL'USO COMPLESSIVO DEL CELLULARE


mobilephonevfisphobne.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

L'utilizzo sempre maggiore della telefonia mobile può aumentare i rischi per la salute, in particolare per quanto riguarda i tumori? A questa domanda ha provato a dare una risposta lo studio "Interphone", promosso e coordinato dall'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) , i cui risultati sono stati presentati recentemente dall'ISS (Istituto Superiore di Sanità).
L'indagine si è focalizzata soprattutto su due principali tipi di tumore cerebrale: il glioma e il meningioma e ha coinvolto 10.700 persone tra i 30 e i 59 anni di età, di cui 2.708 pazienti con glioma, 2.409 pazienti con meningioma e 5.634 persone di controllo, non affette da tumore. Di tutte queste persone è stata ricostruita la storia d'uso del cellulare, a partire da quanto hanno iniziato ad usare il cellulare e chiedendo loro quanto volte al giorno lo utilizzavano e quanto tempo duravano le telefonate. Quest'ultimo dato, al fine di evitare possibili errori, è stato poi confrontato con i dati di traffico telefonico registrati dagli operatori di rete.
Dall'indagine non è emerso nessun aumento del rischio di gliomi o meningiomi cerebrali tra gli utilizzatori regolari di telefoni cellulari. Inoltre non è stata trovata alcuna relazione tra il rischio di tumori cerebrali e durata complessiva dell'uso del cellulare, infatti i rischi di glioma e meningioma non sono risultati maggiori per le persone che avevano utilizzato il cellulare più a lungo (10 anni o più). Qualche evidenza è invece sorta per quanto riguarda l'uso prolungato del cellulare (in termini di ore di utilizzo giornaliere) ma, rileva lo studio : "l’apparente aumento di rischio nella fascia più elevata di ore cumulative d’uso non può essere interpretato come evidenza del fatto che i telefoni cellulari provocano il cancro".


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



In generale, ha sottolineato, la responsabile scientifica dello studio Interphone, Susanna Lagorio, la ricerca non ha fornito evidenze di un aumento del rischio di sviluppare gliomi o meningiomi in conseguenza dell’uso del telefono cellulare. Un'osservazione coerente coi i risultati degli studi di laboratorio che non hanno finora dimostrato che i campi elettromagnetici a radiofrequenza usati nella telefonia cellulare abbiano effetti cancerogeni, né hanno individuato i meccanismi attraverso cui potrebbero provocare il cancro.
Detto questo però, va sottolineato, come tutte le evidenze scientifiche ora disponibili siano comunque limitate nel tempo di indagine, visto che non esistono informazioni su durate d’uso dei cellulari superiori a 15 anni.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed