Mercoledi, 17 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Viaggi e Turismo Al via l'iniziativa dei buoni vacanza: leggi tutte le caratteristiche e le modalità

Al via l'iniziativa dei buoni vacanza: leggi tutte le caratteristiche e le modalità


buonivacatio.gif
Calamita 468x60.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Al Via l'Iniziativa dei Buoni Vacanza: Leggi le Carattristiche e le Modalità | Ministero del Turismo | Risparmio |

E' partita ieri (20 gennaio) la fase operativa dei cosiddetti 'buoni  vacanze', i titoli di pagamento messi a punto dal Governo per permettere alla famiglie italiane di poter trascorrere le vacanze ad un costo ridotto ad esclusione dei periodi di alta stagione. L'iniziativa promossa specificatamente dal Ministro del Turismo (in finanziaria 2008) prevede dei voucher di diverso taglio ( da 5 e 20 euro) , spendibili dalle famiglie esclusivamente in Italia, fuori dal proprio comune di residenza e con validità fino al 30 giugno 2010. Questi bonus verranno erogati in proporzione al reddito e al numero dei componenti del nucleo familiare, potranno essere utilizzati una volta solamente e garantiranno un risparmio tra il 20 e il 45 per cento della spesa effettuata. Inoltre potranno essere utilizzati sia per risparmiare sulle spese di vitto e alloggio, sia anche per molti altri servizi “accessori” come l'accesso a ristoranti, centri sportivi, servizi di trasporto e noleggio, musei, centri culturali e centri di produzione e vendita di prodotti tipici.


Collegamenti Sponsorizzati

COME RICHIEDERLI

Per ottenere questi buoni è necessario fare richiesta attraverso il modulo di prenotazione online.modulo
di prenotazione online. Una volta completata la procedura di compilazione del modulo anagrafico, della auto dichiarazione sulle condizioni anagrafiche e reddituali per il calcolo della percentuale di contributo pubblico, e la richiesta dell’importo dei buoni richiesti, verranno rilasciati un modulo di richiesta pre-compilato e, un codice di prenotazione. Il modulo dovrà essere presentato entro 10 giorni, pena la decadenza della prenotazione, agli sportelli del gruppo  Banca Intesa Sanpaolo, che verificata l’identità di chi sottoscrive la autocertificazione, riscuoterà la quota residua a carico del richiedente, e ordinerà i Buoni che saranno inviati al richiedente a domicilio via posta. Va ricordato inoltre che questi bonus sono soggetti a limite di 5 milioni complessivi stanziati dal governo, per cui saranno assegnati secondo priorità cronologica L'iniziativa prevede anche il rimborso degli eventuali buoni vacanza non utilizzati. Bisognerà in questo caso scrivere alla società Buoni Vacanze Italia, entro 30 giorni dalla scadenza del titolo. Per ulteriori informazioni, così come per conoscere tutte le strutture che accettano i buoni vacanzastrutture
che accettano i buoni vacanza fate riferimento al sito ufficiale della società che gestisce l'iniziativa, Buonivacanza.it.Buonivacanza.it. Le reazioni delle associazioni dei consumatori sono state positive. L'AdocAdoc ha sottolineato come delle 7 milioni di famiglie potenzialmente interessate dall'iniziativa, circa il 30% sfrutterà effettivamente i buoni (oltre 2 milioni di famiglie ndr). Carlo Pileri (presidente Adoc) ha poi precisato che l'iniziativa costituirà un vantaggio per le famiglie e per il settore turismo, soprattutto in quelle zone più colpite dalla crisi, come il Sud Italia, o che si stanno risollevando, come l’Abruzzo. L'adoc si è poi dimostrata disponibile a collaborare con il Ministero per rendere più efficace l'iniziativa, con campagne informative congiunte e con la predisposizione di servizi per gestire eventuale controversie
 
 

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente BirnardoBirnardo di flickr per l'immagine

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed