Martedi, 12 Novembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Consumatori POSTE ITALIANE: AL VIA I NUOVI ORARI DI RECAPITO E I SERVIZI DI CONSEGNA CONCORDATA

POSTE ITALIANE: AL VIA I NUOVI ORARI DI RECAPITO E I SERVIZI DI CONSEGNA CONCORDATA


postaconsegnaconcordata.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Poste Italiane: al Via i Nuovi Orari di Recapito e i Servizi di Consegna Concordata | Dimmiquando | Chiamami |

Sono in arrivo delle grandi novità da parte di Poste Italiane, le quali cambieranno inevitabilmente anche le abitudini dei fruitori del servizio oltre che degli stessi dipendenti. Anzitutto Poste Italiane, firmando un accordo con sei diverse organizzazioni sindacali, ha stabilito dei nuovi orari lavorativi per i dipendenti impegnati nella consegna a domicilio, i cosiddetti “portalettere”: l’orario di consegna non sarà più limitato esclusivamente al mattino, ma sarà esteso anche al pomeriggio ed alle prime ore della sera; precisamente, gli orari di consegna saranno dalle 8 alle 20, dunque i portalettere inizieranno a lavorare su turni variabili.
Precisamente, dalle ore 8 alle ore 16 dal lunedi al venerdi sarà effettuata la consegna di corrispondenza prioritaria, raccomandata e commerciale, mentre dalle 14 alle 20 dal lunedi al venerdi e dalle 8 alle 14 del sabato, saranno effettuati i nuovi servizi di Poste Italiane Dimmiquando, Chiamami, Aspettami, recapito telegrammi, messo notificatore, ritiro a domicilio e ritiro posta registrata, che consentono di ricevere raccomandate, telegrammi, messo notificatore e ritiro a domicilio direttamente a casa o in ufficio in un orario preciso già stabilito.
Per questa nuova offerta di servizi che garantirà una maggiore comodità ai cittadini, evitando di non farsi trovare a domicilio o sul luogo di lavoro al momento della consegna, Poste Italiane ha impegnato una task force di portalettere.
Le nuove disposizioni di Poste Italiane apportano dunque una grande novità nelle abitudini dei cittadini italiani: la posta non sarà più consegnata il sabato, se non, come detto, per il nuovo servizio di consegna ad orari prestabiliti.
Salvo le unità di personale impiegate al sabato mattina per il nuovo servizio “Dimmiquando”, dunque, i portalettere potranno usufruire della “settimana corta” come molti altri lavoratori in Italia, e spalmeranno le loro ore di lavoro settimanali su turni variabili, appunto, dalle 8 alle 20 e non più esclusivamente la mattina.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


In vista della completa liberalizzazione del mercato, Poste Italiane renderà effettivo questo nuovo modello organizzativo a partire dal 1 gennaio 2011; già da settembre, tuttavia, le novità saranno sperimentate in alcune località quali Modica, Vittoria, Fabriano, Prato, quartiere Bravetta (Roma), Boario, Lovere e Caluso. Poste Italiane è dunque seriamente intenzionata ad innovarsi e ad offrire un servizio più dinamico e vicino al cliente; la possibilità di concordare l’orario di consegna, oltre a rendere più efficace il servizio, consentirà all’azienda di risparmiare notevolmente, basti pensare che in due casi su tre, il portalettere non riesce ad effettuare la consegna di una raccomandata per assenza del destinatario. In più Il riassetto dell'intera filiera del recapito allinea Poste italiane ai più importanti operatori postali europei che da tempo hanno adottato a loro volta il sistema di consegna della corrispondenza su cinque giorni.
[Via: Poste ItalianePoste Italiane ]


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente SnazzoSnazzo di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed