Venerdi, 19 Ottobre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Incentivi TERZO CONTO ENERGIA: ONLINE LA GUIDA ALLA RICHIESTA DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

TERZO CONTO ENERGIA: ONLINE LA GUIDA ALLA RICHIESTA DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI


terzocontoenergia2401.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Il Gestore dei Servizi Elettrici ha pubblicato la Guida al Terzo Conto Energia, in cui vengono illustrate le modalità con cui richiedere gli incentivi per gli impianti fotovoltaici, secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale del 6 agosto 2010. Si tratta di uno strumento completo che si propone di fornire agli operatori e a tutti gli interessati un quadro di rifermento normativo e informazioni sull'iter da compiere per accedere alle tariffe incentivanti e ai relativi premi. Nella guida vengono trattati alcuni dei principali aspetti collegati agli impianti fotovoltaici, quali la connessione alla rete, le modalità di misurazione dell’energia prodotta e quelle di valorizzazione dell’energia prodotta dagli impianti e l'erogazione degli incentivi.
Vediamo sinteticamente qualche punto saliente della Guida.


COS'È IL TERZO CONTO ENERGIA?
Il terzo Conto Energia altri non è che la fase di incentivazione dell'energia elettrica prodotta da tecnologia fotovoltaica, che riguarda gli impianti che entrano in esercizio dopo il 31/12/2010. Fa seguito ai due precedenti meccanismi (Primo Conto Energia e Secondo Conto Energia) per dare continuità all'opera di incentivazione dell'energia prodotta tramite il fotovoltaico. Sono ammessi al Terzo Conto Energia gli impianti fotovoltaici su edifici o altri impianti, quelli integrati con caratteristiche innovative; gli impianti a concentrazione e gli impianti fotovoltaici con innovazione tecnologica. La legge stabilisce tre limiti di potenza incentivabile:

  • 3000 MW per gli impianti fotovoltaici ;
  • 300 MW per gli impianti fotovoltaici integrati architettonicamente con caratteristiche innovative;
  • 200 MW per gli impianti fotovoltaici a concentrazione.

L’energia elettrica prodotta dagli impianti è incentivata a partire dalla data di entrata in esercizio per un periodo di 20 anni ad una tariffa costante per tutto il periodo di incentivazione . Per quanto riguarda le tariffe queste variano in ragione della tipologia di impianto, della potenza installata e del periodo temporale di entrata in esercizio dell'impianto stesso.
Esistono poi dei premi aggiuntivi per gli impianti fotovoltaici su edifici e per quelli integrati con caratteristiche innovative che operano in regime di scambio sul posto, qualora siano abbinati ad un uso efficiente dell'energia. Questi premi possono raggiungere il 30% della tariffa base e vengono riconosciuti, secondo diverse modalità (spiegate nella guida) a decorrere dall’anno solare successivo alla data di presentazione della richiesta e per il periodo residuo di diritto alla tariffa incentivante. Infine la normativa prevede anche la possibilità di cumulare le tariffe incentivanti con altri benefici e contributi pubblici (contributi in conto capitale fino al 60% del costo di investimento e finanziamenti a tasso agevolato), secondo specifiche modalità.

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



La guida si compone di 81 pagine organizzate in 14 capitoli e sei appendici (A-B-C-D-E-F). In queste ultime sono riportate le regole tecniche da seguire per soddisfare i requisiti necessari al riconoscimento degli incentivi (specificamente nelle appendici A-B-E-F). Nell’Appendice C sono fornite informazioni di base sugli aspetti tecnici ed economici che contraddistinguono la conversione solare fotovoltaica, mentre nella D sono illustrati alcuni principi di base relativi alla filiera tecnologica degli impianti fotovoltaici a concentrazione. La Guida al Terzo Conto Energia è disponibile per il download sul sito del Gse, a questo indirizzoquesto
indirizzo. Contestualmente alla Guida il GSE ha pubblicato anche le Regole tecnicheRegole
tecniche, contenenti le modalità di attuazione delle disposizioni stabilite dal D.M. 6 agosto 2010 e dalla delibera ARG/elt 181/10, e la Guida alle applicazioni innovative per l’integrazione architettonica del fotovoltaicoGuida alle
applicazioni innovative per l’integrazione architettonica del
fotovoltaico.

   


 
Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed