Venerdi, 19 Ottobre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar INCENTIVI AUTO 2010: LA REGIONE LOMBARDIA PROMUOVE LA ROTTAMAZIONE DI AUTO E FURGONI

INCENTIVI AUTO 2010: LA REGIONE LOMBARDIA PROMUOVE LA ROTTAMAZIONE DI AUTO E FURGONI


incentiviautolombardia.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Incentivi Auto 2010: la Regione Lombardia Promuove la Rottamazione di Auto e Furgoni | Incentivi Auto | Risparmio |

Nei giorni scorsi abbiamo visto che tra gli ambiti di applicazione del decreto incentivi per il sostegno dei consumi il governo non ha previsto alcun aiuto per il settore auto. Dunque niente più rottamazione delle auto inquinanti? Non proprio, o meglio non per tutti. E' infatti facoltà delle amministrazioni regionali indire bandi di incentivazione per la sostituzione di auto inquinanti. E' il caso della Regione Lombardia che, prosegue nella sua politica di incentivi a ciclo continuo, inaugurata lo scorso anno, con due nuovi bandi. Quindici i milioni di euro messi sul tavolo dalla regione, dieci dei quali stanziati per l'acquisto di auto ecologiche in sostituzione di vecchi mezzi inquinanti, mentre i rimanenti cinque saranno impiegati per l'acquisto di veicoli commerciali, in sostituzione di mezzi obsoleti. Un terzo bando è stato approvato in merito all'installazione di filtri antiparticolato sugli autobus del Trasporto Pubblico Locale, con fondi pari a 11,7 milioni di euro. Insomma l'amministrazione lombarda sembra aver alzato la guardia nei confronti dell'inquinamento provocato dalle auto, del resto città come MilanoMilano, nonostante misure come l'ecopass, passano gran parte dell'anno con valori di pm10 superiori alla soglia consentita. Una situazione inaccettabile, che andrebbe senza dubbio affrontata in maniera più efficace, ripensando completamente la mobilità “non commerciale” nelle zone più trafficate. In attesa di soluzioni programmatiche rileviamo comunque lo sforzo della Regione Lombardia per rendere il parco delle vetture circolanti meno inquinante. Vediamo ora in dettaglio in cosa prevedono i bandi:


Incentivi Auto 2010: la Regione Lombardia Promuove la Rottamazione di Auto e Furgoni | Incentivi Auto | Risparmio |

ACQUISTO AUTO E TRASFORMAZIONE MOTORI
E' previsto un incentivo di 3000 euro per l'acquisto di un auto di nuova immatricolazione di classe Euro 4 o superiore delle tipologie: elettrica, ibrida, metano/gpl, bifuel, benzina (con emissione di CO2 inferiore ai 140 g/km). Possono richiedere l'incentivo solamente le persone fisiche in possesso di un'automobile di classe Euro 0 benzina o diesel o Euro 1 diesel o Euro 2 diesel, che dovrà essere rottamata per poter usufruire del contributo. L'incentivo è diretto ai cittadini residenti in Lombardia nella zona A1 con un reddito limitato.
E' previsto un incentivo di 600 euro per la trasformazione delle automobili con l'installazione di un impianto a metano/gpl (auto a benzina appartenenti alle classi da Euro 1 a Euro 4) o del filtro antiparticolato sulle auto diesel. Il limite reddituale per aver accesso all'incentivo è di 20000 euro annui per una singola persona. Questo limite si alza a 31400 se i componenti della famiglia sono due la soglia si alza a 31.400, a 40.800 se sono tre

Collegamenti Sponsorizzati

TRASPORTO MERCI (BANDO FIORINO)

Viene concesso un contributo di 2.000 euro per la sostituzione di ciascun veicolo commerciale inquinante con un altro a minore emissione e di nuovo immatricolazione (classe uguale o superiore a euro4). Sono ammessi agli incentivi tutte le imprese individuali o societarie che:
  • abbiano sede legale o operativa nel territorio della Regione Lombardia (quindi non solo chi risiede in zona A1)

  • abbiano in proprietà autoveicoli di categoria N1 (destinati al trasporto di merci, con massa massima non superiore a 3,5 tonnellate) Euro 0 benzina o diesel, Euro 1 diesel e Euro 2 diesel.

  • Rientrino nella categoria di micro, piccola e media impresa. Per cui che occupino meno di 250 persone e abbiano un fatturato annuo non superiore ai 50 milioni di euro


MODALITA OPERATIVE
Per accedere agli incentivi previsti da entrambi i bandi è necessario accedere alla procedura informatica predisposta dall'AciAci.  La provedura prevede il rilascio di un voucher da utilizzare entro 60 giorni dall'emissione. Per maggiori informazioni si consiglia di rivolgersi agli sportelli telefonici dedicati predisposti ai numeri 02-7745246, 02-7745282, 02-7745296, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12
  [Via: Regione LombardiaRegione Lombardia ]
CondividiCondividi

 

gommadiretto.it

 

RISORSE:



CREDIT
Si ringrazia l'utente  kayugeekayugee di flickr per l'immagine


 



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed