Venerdi, 6 Dicembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Energia IN CALO LE BOLLETTE DI ENERGIA E GAS

IN CALO LE BOLLETTE DI ENERGIA E GAS


enelgasbot.gif
Attivati subito
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

L'Autorità per L'Energia e il Gas ha reso noto, attraverso un comunicatocomunicato, che da domani 1 aprile le bollette di elettricità e gas, subiranno una diminuzione delle condizioni economiche, pari al 2% per l'energia elettrica e del 7.5% per il gas. Nonostante la data scelta, possa far storcere il naso, vi assicuro che non si tratta affatto di uno scherzo, ma di una buona notizia per le famiglie, che potranno così arrivare a risparmiare circa 92 euro, su base annua (9,4 euro in meno per energia elettrica e 83 euro per il gas). Ad un risparmio del genere, calcolato in un 6% su base annua, si aggiunge anche il calo del Gpl distribuito in rete (-5%), che garantisce, una minor spesa di 35 euro su base annua, sempre in riferimento alla famiglia tipo. Queste ribassi si aggiungono a quelli fatti registrare a gennaio 2009 (-5,1% elettricità. -1% gas) e derivano dalle diminuzione del prezzo del petrolio, fatte registrare nei mesi scorsi. Potremmo dire che queste riduzioni rappresentano l'altra faccia (magra) della crisi, che se da un alto ha portato le famiglie a ridurre i propri consumi e in molti casi a far fronte alla perdita del lavoro (disoccupazione), dall'altra parte ha portato al rallentamento della crescita dei prezzi (inflazione).


Collegamenti Sponsorizzati

Il comunicato, prosegue ricordando le modalità e le scadenze per ottenere il bonus elettrico, che, ricordo, garantisce sconti medi del 20% circa (sul netto delle tasse) per quelle famiglie che vivono in disagio economico e per gli ammalati obbligati ad utilizzare apparecchi elettromedicali salvavita, Per chi è interessato, nel comunicato dell'Authority sono esposti i meccanismi di aggiornamento dei prezzi delle bollette in funzione delle oscillazioni dei prezzi del petrolio e le voci di spesa che compongono le bollette che giungono al consumatore finale. L'associazione dei consumatori, AdocAdoc, da sempre molto sensibile alle tematiche che riguardano i costi dell'energia, ha criticato la misura della riduzione dei costi di energia elettrica e gas, auspicandosi un ulteriore ribasso dei prezzi dei prodotti energetici. L'associazione fa sapere, che, stante il costo del petrolio sui mercati a 50 dollari il barile, si aspettava una riduzione media dei costi di luce e gas di almeno il 30%. Una riduzione delle tariffe di tale portata avrebbe portato, secondo i calcoli dell'Adoc, un risparmio a fine anno pari a 450 euro, cinque volta maggiore rispetto a quello calcolato dall'Authority sui costi attuali scontati

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente
massivezmassivez di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Eolico

impiantoeolico

Rinnovabili 

eolico

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed