Mercoledi, 17 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Energia UNIONE EUROPEA: IN ARRIVO LE ETICHETTE ENERGETICHE ANCHE PER I TELEVISORI

UNIONE EUROPEA: IN ARRIVO LE ETICHETTE ENERGETICHE ANCHE PER I TELEVISORI


uetelevisorenerlabel.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

La Commissione Europea ha proposto ufficialmente di istituire le etichette energetiche anche per gli apparecchi televisivi. Ad oggi, infatti, elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie devono obbligatoriamente fornire al consumatore l’etichettatura che consente di valutare l’efficienza energetica dell’apparecchio, attestante la sua convenienza dal punto di vista dei consumi energetici.
Allo stesso modo di questi apparecchi elettronici di largo utilizzo, dunque, anche i televisori, secondo la proposta della Commissione Europea, dovranno esser distinti in differenti classi di consumo, ovvero le 7 classi già adoperate nelle altre etichettature contrassegnate con lettere dalla A alla G. La lettera A indicherebbe l’apparecchio di massima efficienza, la G quello meno conveniente dal punto di vista dei consumi.
Un tale provvedimento consentirebbe una migliore informazione al consumatore e di conseguenza anche la possibilità di scegliere sulla base dei consumi energetici, basti pensare che un apparecchio televisivo consuma in media al pari di una lavatrice e corrisponde all’incirca al 10% delle spese energetiche di una famiglia.
La Commissione Europea ha ufficializzato la proposta che ora attende la ratifica da parte del Parlamento e del Consiglio Europeo per entrare effettivamente in vigore. Esaurito l'iter parlamentare e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, occorreranno 12 mesi per l'effettiva entrata in vigore.

L'Etichettatura,secondo il volere della Commissione, dovrà essere presente sia sull’apparecchio elettronico che su volantini pubblicitari e schede tecniche fornite dal rivenditore.
L’Unione Europea inoltre, per quanto riguarda l’etichettatura di lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi, ha già previsto delle nuove classi che si andranno ad aggiungere alle classiche dalla A alla G: si tratta delle classi A+, A++ e A+++, le quali segnaleranno gli apparecchi elettronici con un’efficienza energetica ancor superiore rispetto alla classe A.



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



La stessa Commissione Europea ha sottolineato con soddisfazione che ad oggi il 90% degli apparecchi venduti nell’ambito dell’Unione Europea appartiene alla classe A di massima efficienza, tuttavia i nuovi progressi tecnologici consentirebbero di dimezzare ulteriormente il consumo energetico, proprio per questo si introdurranno molto presto anche le nuove etichettature di efficienza energetica A+, A++ ed A+++.
I consumi energetici dei televisori sono un tema di importanza centrale, visto che secondo alcune stime i tv europei consumano quasi 60 miliardi di kWh, corrispondenti a quasi 70 milioni di tonnellate di petrolio. In attesa delle nuove etichette energetiche consigliamo, a chiunque fosse in cerca di qualche suggerimento per l'acquisto di un televisore parco nei consumi, di leggere il nostro articolo di approfondimento.

  [Via: EuropaEuropa ]


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


RISORSE:
L'utilizzo di dispositivi taglia stand by, ad esempio può portare ad un ulteriore risparmio dei consumi del 10%
, così pure l'ottimizzazione nell'uso di elettrodomestici comuni quali frigorifero, lavatrice, lavastoviglie e condizionatore . Un notevole risparmio può essere ottenuto anche scegliendo la tariffa elettrica più adatta, il servizio di comparazione dell'Autorità per L'Energia e Il gas ha messo a disposizione un ottimo servizio di comparazione gratuita: il TrovaOfferte

 

ALTRE RISORSE:

 

 

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Eolico

impiantoeolico

Rinnovabili 

eolico

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed