Venerdi, 6 Dicembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Famiglia GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI E AI CONTRIBUTI PER DISABILI

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI E AI CONTRIBUTI PER DISABILI


guidadisabili09.gif

In questi giorni l'Agenzia delle Entrate Emilia Romagna, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, ha pubblicato un ottima guida sulle agevolazioni in essere per le persone disabili. La guida chiamata :”Guida alle agevolazioni e contributi per le persone con disabilità", va ad aggiornare l'altro ottimo documento, pubblicato sempre dall'Agenzia delle Entrate nel 2008 (Guida Alle Agevolazioni Fiscali Per Disabili) con le novità nazionali in vigore in questo 2009, integrate con con la normativa regionale in materia . La guida tocca tutti i punti fondamentali in cui le normative prevedono agevolazioni per i disabili. Tra questi il bonus famiglia , le agevolazioni per il settore auto, le detrazioni per figli a carico portatori di handicap e per il personale addetto all'assistenza, la detrazione d’imposta per l’abbattimento delle barriere architettoniche, i contributi e le agevolazioni della regione Emilia-Romagna per la mobilità e per l’adattamento della casa, gli interventi e i servizi rivolti ai cittadini non autosufficienti. Ognuno di questi punti è introdotto in maniera generale e poi approfondito con un capitolo dedicato, cercando di esaurire ogni argomento in maniera approfondita ma al contempo con un esposizione chiara e di facile comprensione. Ecco un piccolo riassunto dei più importanti temi trattati. Ricordo che la guida è disponibile per il download gratuito sul sito dell'Agenzia delle Entrate Emilia Romagna

 

Collegamenti Sponsorizzati
 

BONUS FAMIGLIA
l decreto “anticrisi” ha previsto l’erogazione, nell’anno 2009, di un bonus straordinario alle famiglie di importo variabile a seconda dei redditi e della composizione della famiglia. Se il reddito complessivo familiare non supera i 35.000 euro ed è presente il coniuge, un figlio o altro familiare, portatore di handicap, fiscalmente a carico del richiedente, il beneficio spetta nella misura di 1.000 euro (il massimo). La richiesta del bonus, con riferimento ai redditi del 2008, può essere espressa anche sul modello 730 (da presentare entro 1° giugno 2009) o Unico (da presentare entro il 30 settembre 2009).

 

 

FIGLI A CARICO
E' prevista la detrazione dall’irpef, per ogni figlio portatore di handicap fiscalmente a carico di 1020 euro (1120 se minore di 3 anni). Tali importi non sono fissi ma diminuiscono con l’aumentare del reddito conseguito nell’anno.

 

VEICOLI
Sono previsti quattro generi di agevolazioni:

  1. Agevolazione Iva al 4%, senza limiti di importo, sull’acquisto dei mezzi di locomozione di cilindrata non superiore a 2.000 centimetri cubici, se con motore a benzina, o a 2.800 centimetri cubici, se con motore diesel, sia nuovi che usati

  2. Detrazione dall’irpef del 19% delle spese riguardanti l’acquisto dei mezzi di locomozione di qualsiasi cilindrata (compresi gli autocaravan) nei limiti di un importo di 18.075,99 euro;

  3. E' prevista l'esenzione permanente dal pagamento del bollo

  4. E' prevista l'esenzione dal pagamento delle imposte di trascrizione sui passaggi di proprietà.

Le agevolazioni ai punto 1 e 2 si applicano una sola volta nel quadriennio. Va sottolineato poi che le agevolazioni previste sono riconosciu­te solo se il veicolo adattato è utilizzato in via esclusiva o prevalente a beneficio del disabile per cui è stato acquistato.

 

ALTRI MEZZI D'AUSILIO E SUSSIDI TECNICI INFORMATICI

  • Iva agevolata al 4% per l’acquisto di ausili, protesi inerenti a menomazioni di tipo funzionale permanenti e sussidi tecnici e informatici

  • detrazione dall’irpef del 19% della spesa sostenuta per i mezzi necessari per l’accompagnamento, la deambulazione, la locomozione, il sollevamento e per i sussidi tecnici e informatici

  • detrazione delle spese di acquisto e mantenimento, queste ultime in modo forfetario, del cane guida per i non vedenti

  • detrazione dall’Irpef del 19% delle spese sostenute per i servizi di interpretariato dei sordomuti.

ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

  • Agevolazione Iva al 4% alle prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto aventi ad oggetto la realizzazione delle opere direttamente finalizzate al superamento o alla eliminazione delle barriere architettoniche;

  • Detrazione d’imposta del 36% sulle spese sostenute, fino al 31/12/2011, per eseguire interventi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche e per realizzare qualsiasi strumento che attraverso la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo tecnologico, sia adatto a favorire la mobilità interna ed esterna delle persone portatrici di handicap grave.

SPESE SANITARIE

  • E' prevista la deduzione dal reddito complessivo dell’intero importo delle spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute dai portatori di handicap.

Per tutti gli altri contribuenti queste spese sono detraibili (con franchigia di 129,11 euro).

ASSISTENZA PERSONALE

  • E' prevista la deduzione dal reddito complessivo degli oneri contributivi (fino all’importo massimo di 1.549,37 euro) versati per gli addetti ai servizi domestici e all’assistenza personale o familiare

  • detrazione d’imposta da calcolare su un importo massimo di 2.100 euro per le spese pagate dal contribuente agli addetti (badanti) alla propria assistenza personale, o a quella dei familiari, nei casi di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana. La detrazione e la deduzione sono cumulabili.


Ricordo, in chiusura, che possono beneficiari delle agevolazioni non solo i disabili ma anche un familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile, a condizione che questi sia da considerare a suo carico ai fini fiscali, ossia abbia un reddito complessivo annuo inferiore a 2.840,51 euro.


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed