Domenica, 15 Dicembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse Aumenta l’Evasione Scovata Dall’Agenzia Delle Entrate, in Testa Lombardia, Lazio e Campania

Aumenta l’Evasione Scovata Dall’Agenzia Delle Entrate, in Testa Lombardia, Lazio e Campania


eurocoin1304.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, nel corso dell’anno 2010 è aumentata la cifra relativa all’evasione fiscale scoperta grazie ai controlli effettuati sull’intero territorio nazionale.
Precisamente, l’evasione accertata è cresciuta nel 2010 del +5,7% rispetto all’anno precedente ed ammonta nel complesso a 27.849.101.390 euro. Si tratta di una quantità di Mia (Maggiore Imposta Accertata) emersa grazie a 705 mila controlli da parte dell’Agenzia dell’Entrate nel corso dell’anno (circa 6 mila in meno rispetto al 2009).
Ad aumentare sono stati anche gli introiti effettivamente riscossi dallo Stato a seguito di queste verifiche. Infatti mentre nel 2009 i controlli dell’Agenzia delle Entrate avevano garantito introiti per 9,1 miliardi di euro, ed ancora di meno nel 2008 (circa 6 miliardi), nel 2010 sono stati, invece, 10,6 i miliardi entrati nelle casse statali, a cui vanno aggiunti 6,6 miliardi derivanti dalla stretta sulle compensazioni.
Significative le differenze territoriali per quanto riguarda la quantità di Mia accertata tramite controlli: la regione con la maggiore quantità di evasione scovata è la Lombardia, con 8.284 milioni di euro complessivi. Al secondo posto troviamo, a notevole distanza, il Lazio con 5.555 milioni di euro, seguita dalla Campania con 2.005 milioni, dal Veneto con 1.735 milioni e dal Piemonte con 1.501 milioni.
Per quanto riguarda le differenze con il 2009, si segnalano invece notevoli incrementi dell’evasione in Trentino, dove si è verificato un aumento del +71,6% a fronte del medesimo numero di controlli (appena 2 in più rispetto al 2009). Notevole anche la crescita dell’evasione in Lombardia, con il +48,6%, seguita dal Piemonte con +31,5%, dal Veneto con +23,4%, dalla Valle d’Aosta con +44,1%, dalla Liguria con +32,7%, dal Friuli Venezia Giulia con +17% e dalla Puglia con +15,4%.

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Quanto alle diminuzioni, invece, il primo posto spetta all’Emilia Romagna, dove la quantità di evasione scovata e diminuita del -54,9%; diminuzioni delle quote anche in Molise (-31,1%), Toscana (-7,4%), Sicilia (-6,3%) e Lazio (-4,8%) Mentre una situazione pressoché stabile si è osservata in Campania, con una diminuzione minima dello -0,04%.
In appena tre regioni italiane, ovvero la Lombardia, il Lazio e la Campania, si concentra ben il 56% dell’evasione totale nazionale.
Quanto alle tipologie di contribuenti, 5,4 miliardi di somme evase provengono dai “grandi contribuenti”, ovvero da grandi società con un giro d’affari superiore ai 150 milioni di euro, dunque realtà collocate principalmente nel Nord per via di una maggiore densità industriale.

 

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:
CREDIT
CharlesdupainCharlesdupain by flickr


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed