Mercoledi, 17 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse MODELLO UNICO PF: L'AGENZIA DELLE ENTRATE PUBBLICA LA BOZZA. ECCO LE PRINCIPALI NOVITÀ

MODELLO UNICO PF: L'AGENZIA DELLE ENTRATE PUBBLICA LA BOZZA. ECCO LE PRINCIPALI NOVITÀ


unicopf3012.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Dopo aver presentato la nuova bozza del modello 730/2011, l'Agenzia delle Entrate pubblica anche la bozza del modello Unico PF 2011, con le relative istruzioni. Il modello Unico è un modello unificato tramite il quale presentare più dichiarazioni fiscali, la sigla PF si riferisce alle persone fisiche. Deve presentare la dichiarazione in forma unificata il contribuente che è tenuto a presentare sia la dichiarazione dei redditi sia la dichiarazione IVA. Il modello Unico si compone di tre fascicoli e di Unico Mini, una versione semplificata del modello ideata per agevolare i contribuenti che si trovano nelle situazioni meno complesse. La bozza del modello è disponibile a questo indirizzoquesto
indirizzo in formato pdf. Vediamo Ora in sintesi quali novità e quali conferme caratterizzeranno il modello 2011


QUADRO QR: RIMBORSI IRPEF PREMI PRODUTTIVITÀ
Debutta il quadro QR per il rimborso della maggiore IRPEF pagata nel 2008 e 2009 sui compensi per lavoro notturno e straordinario, che invece sono assoggettabili all'imposta sostitutiva del 10%. Per maggiori informazioni sulle modalità di recupero dei crediti consigliamo di leggere i chiarimenti dell'Agenzia dell'Entrate (circolare n. 48/E).


QUADRO RS: INCENTIVI SETTORE TESSILE, RETI D'IMPRESA, TRANSFER PRICING
Si allarga invece il quadro RS che accoglie due sezioni in più di cui una per l'indicazione dell'incentivo fiscale previsto per il settore tessile (conosciuta come “Tremonti Tessile”). Si tratta di un incentivo che ha “escluso dall'imposizione sul reddito, nel limite complessivo di 70 milioni di euro, il valore degli investimenti in attività di ricerca industriale e sviluppo precompetitivo” destinati alla realizzazione di campionari nell’Ue. Uno sconto per tutte le imprese indipendentemente dalle dimensioni e dalla forma giuridica.
La seconda sezione riguarda invece l'agevolazione fiscale per gli imprenditori che attivano contratti di rete, traducibili in varie forme di collaborazione, come scambi di informazioni di natura industriale, che hanno l'obiettivo di accrescere la capacità innovativa e la competitività sul mercato. Questo bonus consiste in un regime di sospensione d'imposta per la quota di utili d'esercizio accantonati ad apposita riserva e destinata alla realizzazione, entro l’esercizio successivo, di investimenti previsti dal programma comune del contratto di rete.
Sempre nel quadro RS viene dedicato un “prospetto” che deve essere compilato dai contribuenti che ricadono nella disciplina del transfer pricing, ovvero coloro che fanno parte di un gruppo transnazionale con il quale scambiano beni e servizi, dove indicare il possesso della documentazione utile ad accedere al regime di esonero dalle sanzioni.


QUADRO CR: CREDITO D'IMPOSTA FONDI PENSIONE E MEDIAZIONI
È stato introdotto il credito d'imposta previsto per il reintegro delle somme anticipate sui fondi pensione e per le mediazioni relativa alla conciliazione di controversie civili e commerciali Per maggiori informazioni consigliamo di leggere il nostro articolo di approfondimento sulla figura del mediatore


QUADRO RB: CEDOLARE SECCA AFFITTI USO ABITATIVO PROVINCIA L'AQUILA
Nel quadro RB debutta la cedolare secca (imposta sostitutiva del 20%) sui redditi derivanti dai contratti di affitto di immobili ad uso abitativo, siti nella provincia de L'Aquila, prevista dalla Legge di Stabilità.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



QUADRO RC: PREMI PRODUTTIVITÀ E AGEVOLAZIONI FORZE DELL'ORDINE
La Legge di Stabilità ha prorogato l’agevolazione prevista sulle somme percepite per incremento della produttività , consistente nell’applicazione dell'imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali, pari al 10%, nel limite 6 mila euro lordi.
Sempre nel quadro RC andranno inserite le detrazioni sul trattamento economico accessorio per il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso, per un importo massimo di 149,5 euro.


QUADRO RP: DETRAZIONE 36%, DETRAZIONE 55%
In questo quadro andranno inserite le spese finalizzate alla ristrutturazione edilizia per le quali si avrà diritto alla detrazione del 36%. Per maggiori informazioni consigliamo la guida sulle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie dell'Agenzia delle Entrate.
Sempre nel quadro RP dovranno essere inserite le spese relative agli interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici esistenti, per le quali si usufruirà della detrazione del 55%. Per maggiori informazioni consigliamo la guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico dell'Agenzia delle Entrate.

[Via: FiscoOggiFiscoOggi ]

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed