Martedi, 19 Novembre 2019

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Consigli e Guide Consigli per Risparmiare Energia in Ufficio

Consigli per Risparmiare Energia in Ufficio


uffici, risparmio energetico, efficienza, riduzione emissioni

Molti di noi sono sensibili al tema dell’inquinamento, eppure calcolando la propria impronta ambientale si resta spesso sorpresi nello scoprire quale impatto ecologico abbiano le nostre azioni quotidiane. E’ vero che i cambiamenti climatici sono un problema globale ma ognuno di noi può dare, nel suo piccolo, il proprio contributo. Poiché in media si passano in ufficio ben otto-nove ore al giorno ( secondo Regus il 45% degli italiani vi passa dalle 9 alle 11 ore) sarebbe importante evitare sul posto di lavoro comportamenti altamente inquinanti: con qualche attenzione in più si può contribuire a salvaguardare l’ambiente, risparmiando energia.
 

CONSIGLI PER I DATORI DI LAVORO
Chi gestisce un ufficio deve garantire un ambiente sano e salubre: evitare di tenere il riscaldamento troppo alto è di aiuto per la salute dei dipendenti, per limitare i costi e per ridurre le emissioni.

Basta abbassare la temperatura di appena 1°C per risparmiare fino a 300 kg di emissioni di CO2 per un ufficio medio grande, ogni anno. Per mantenere l’ambiente caldo è decisamente meglio investire nell’installazione di doppi vetri isolanti. Se l’ufficio prevede una cucina ad uso dei dipendenti evitare di collocare eventuali frigoriferi vicino a forni, bollitori o fonti di calore.  In caso di apertura di uffici nuovi o di ristrutturazioni si potrebbe considerare un impianto di luci al LED: anche in questo caso il costo viene ammortizzato nel lungo periodo. 
Gli schermi LCD ad efficienza energetica permettono di risparmiare fino a 100.000 W l’anno rispetto ai vecchi monitor.


CONSIGLI PER I DIPENDENTI
Non lasciare luci accese se non sono necessarie. Spegnendo 5 lampadine si evita l’emissione di 400 kg di CO2 ogni anno.
Se ti assenti dalla postazione per molto tempo spegni il computer invece di lasciarlo in standby e, a fine turno, stacca l’interruttore. In questo modo si risparmia il 20% sulla bolletta e a guadagnarne non è solo il datore di lavoro ma anche l’ambiente. 

D’estate se possibile cerca di alternare il condizionatore con il ventilatore. 
In bagno controlla sempre di chiudere bene i rubinetti: una sola goccia che cade in un mese potrebbe riempire una vasca da bagno. 
Ricicla i rifiuti: negli uffici si sprecano quantità di plastica e carta impressionanti. Non stampare documenti non necessari e se possibile usa entrambe le facciate del foglio. O altrimenti invia i tuoi file pdf in formato .wwf per impedire che questi siano stampati.
Per il pranzo al sacco opta per contenitori lavabili e riutilizzabili. Se ci sono i bollitori per thè e caffè e tu ne fai largo uso, portati da casa una tazza. 
Non andare sempre a lavoro in macchina: cammina o vai in bici se possibile o altrimenti alterna i mezzi pubblici al car pooling con i colleghi. Ogni litro di benzina che il motore brucia rilascia più di 2,5 kg di CO2. Se proprio non puoi rinunciare alla tua automobile studia i principi dell’eco-guida. Stesso discorso per l’ascensore: quando non è necessario preferisci le scale.  
 
Attivati subito
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed