Sabato, 28 Marzo 2020

Back ECONOMIA Categorie Lavoro PENSIONI: INNALZAMENTO DEL LIMITE D’ETA’ E TETTO RAPPORTATO ALLA SPERANZA DI VITA

PENSIONI: INNALZAMENTO DEL LIMITE D’ETA’ E TETTO RAPPORTATO ALLA SPERANZA DI VITA


finpenriman010.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Pensioni: Innalzamento del Limite di Età e Tetto Rapportato alla Speranza di Vita | Manovra Economica | Finestra | Anzianità | Vecchiaia |

Abbiamo visto recentemente quali modiche a breve termine la manovra economica ha portato nelle finestre d'uscita per le pensioni di Anzianità e Vecchiaia, oggi vogliamo tornare sull'argomento per approfondire le modifiche strutturali al meccanismo delle pensioni
Anzitutto, va evidenziato come l’età pensionabile sarà innalzata di un anno anche per i lavoratori che possono vantare 40 anni di contributi.
Fino ad oggi, infatti, i 40 anni di contributi potevano consentire al lavoratore di ottenere definitivamente le rendite di anzianità a prescindere dall’età anagrafica; adesso, invece, le cose cambieranno radicalmente. Le novità governative hanno infatti introdotto la cosiddetta “finestra mobile”, un provvedimento che prevede appunto il posticipo della pensione a 12 mesi dopo il raggiungimento dei 40 anni lavorativi. I mesi salgono a 18 (anziché i 15 attuali) nel caso dei lavoratori autonomi. Con 40 anni di contributi si otterrà comunque, quindi, il diritto alla pensione a prescindere dall’età, ma per abbandonare il lavoro sarà necessario un ulteriore anno di attività. L'introduzione di questo meccanismo pare possa permettere risparmi di spesa pari a 2,7 miliardi di euro e di fatto parifica per tutti i lavoratori la data di decorrenza reale della pensione.
C’è da considerare inoltre un altro aspetto, che sta suscitando particolari perplessità : alla luce della nuova norma, i contributi maturati nell’anno di pensione ulteriore pare (secondo alcune interpretazioni) non faranno crescere l’ammontare della pensione nel modo tradizionale, ma in maniera trascurabile.
Per quanto riguarda il pensionamento di vecchiaia, la “finestra mobile” ha fissato in 66 anni per gli uomini e 61 per le donne l'età che può dare diritto a questo tipo di previdenza, innalzando dunque di 6-9 mesi il tetto odierno; mentre per le pensioni di anzianità il tetto oggi fissato a 96, ovvero con 36 anni di contributi e 60 anni d’età oppure con 35 anni di contributi e 61 anni, salirà a 97. Anche in questo caso, dunque, è stato previsto un ulteriore anno di lavoro.

Pensioni: Innalzamento del Limite di Età e Tetto Rapportato alla Speranza di Vita | Manovra Economica | Finestra | Anzianità | Vecchiaia |

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Un ulteriore punto riguarda le donne con impiego statale, per le quale vale comunque il principio dell’anno ulteriore di lavoro: per loro nel 2016 scatterà l’aumento dell’età pensionabile a 65 anni, oggi fissato per 61. Ciò che potrebbe significare aumenti nell’età pensionabile veramente considerevoli, tuttavia, è certamente il principio per il quale, dal 2015, l’età pensionabile sarà rapportata all’aspettativa di vita.
Questo provvedimento comporterà dunque in maniera pressoché certa ulteriori innalzamenti dell’età pensionabile dal 2015, i quali potrebbero ulteriormente crescere negli anni a seguire dal momento che le rilevazioni statistiche sull’aspettativa di vita andranno rinnovate ogni 3 anni.
Aumentano, dunque gli anni di lavoro per i cittadini italiani, e nel prossimo futuro il tetto d’età pensionabile crescerà ulteriormente.

   


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

Pensioni: Innalzamento del Limite di Età e Tetto Rapportato alla Speranza di Vita | Manovra Economica | Finestra | Anzianità | Vecchiaia |

CREDIT
Si ringrazia l'utente Focx PhotographyFocx
Photography di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed