Lunedi, 9 Dicembre 2019

Back ECONOMIA Categorie Lavoro REGIONE LOMBARDIA: 5 MILIONI DI EURO A FONDO PERDUTO PER LO START UP DI NUOVE IMPRESE

REGIONE LOMBARDIA: 5 MILIONI DI EURO A FONDO PERDUTO PER LO START UP DI NUOVE IMPRESE


lombardiagiovaniimprenditori.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Regione Lombardia: 5 Milioni di Euro a Fondo Perduto per lo Start Up di Nuove Imprese | Finanziamenti | Giovani Imprenditori |
Regione Lombardia: 5 Milioni di Euro a Fondo Perduto per lo Start Up di Nuove Imprese | Finanziamenti | Giovani Imprenditori |

Un’importante iniziativa è stata recentemente avviata dalla Regione Lombardia, insieme al Comune di Milano Comune
di Milano ed al Sistema camerale lombardo, al fine di promuovere l’imprenditoria tra le fasce giovani e svantaggiate della popolazione.
Il nuovo progetto regionale si chiama Start, e prevede cospicui finanziamenti a fondo perduto per l’avviamento di nuove imprese all’interno del territorio lombardo. I fondi a disposizione sono davvero notevoli: potrà infatti essere erogata una cifra di poco superiore ai 5 milioni di euro, di cui 3 milioni saranno destinate ai giovani (precisamente, ai cittadini di età compresa tra i 18 ed i 30 anni), ed i restanti a favore di categorie svantaggiate quali disoccupati, inoccupati, cassintegrati e lavoratori in mobilità. Precisamente, le borse per l’avviamento della nuova attività potranno coprire al massimo il 70% delle spese complessive per lo start up, con un tetto massimo di 10.000 euro per i giovani e di 6.000 euro per le altre fasce di cittadinanza coinvolte.
Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha espresso il suo entusiasmo per l’iniziativa, la quale riveste particolare rilievo soprattutto alla luce del fatto che l’avviamento di un’azienda è cosa tutt’altro che semplice, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale ed ancor di più per un soggetto che si è appena affacciato al mondo del lavoro. Formigoni sottolinea inoltre come il progetto Start sia l’ennesima iniziativa regionale che coinvolge le categorie più svantaggiate di cittadinanza, al fine di reintegrarle nel mondo del lavoro in maniera efficiente ed importante per l’economia regionale.
Parallelamente ai finanziamenti, la Regione Lombardia ha organizzato una serie di attività formative in grado di guidare i beneficiari del progetto a partire dalla progettazione dell’impresa fino all’avviamento della stessa: sarà infatti possibile seguire dei seminari a tema, partecipare a corsi di formazione ed usufruire di consulenza gratuita per progettare il Business Plan in maniera ottimale.

 

Regione Lombardia: 5 Milioni di Euro a Fondo Perduto per lo Start Up di Nuove Imprese | Finanziamenti | Giovani Imprenditori |


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



La Regione Lombardia mette a disposizione anche un sito web dedicatoun sito web dedicato esclusivamente all’iniziativa dove è possibile trovare tutte le informazioni per presentare la propria candidatura, tutti i dettagli dei finanziamenti, il bando ufficiale da scaricare ed il calendario dei corsi e dei seminari suddivisi ordinatamente per città.
Un’occasione da non perdere per i giovani ed i disoccupati lombardi, i quali potranno dunque usufruire non solo di cospicui finanziamenti per lo start up di una nuova impresa, ma anche di una consulenza specialistica gratuita.
  [Via: Regione LombardiaRegione Lombardia ]
CondividiCondividi
Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 RISORSE:
Regione Lombardia: 5 Milioni di Euro a Fondo Perduto per lo Start Up di Nuove Imprese | Finanziamenti | Giovani Imprenditori |
Regione Lombardia: 5 Milioni di Euro a Fondo Perduto per lo Start Up di Nuove Imprese | Finanziamenti | Giovani Imprenditori |

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente  oooh.ooohoooh.oooh di flickr per l'immagine

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed