Martedi, 21 Ottobre 2014

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Riflessioni Crescono gli Investimenti in Energie Rinnovabili, l'Italia è Seconda in Europa e Quarta Nel Mondo

Crescono gli Investimenti in Energie Rinnovabili, l'Italia è Seconda in Europa e Quarta Nel Mondo


windenergy3103.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Crescono, a livello globale, gli investimenti in energie rinnovabili. È quanto emerge in maniera inequivocabile dal rapporto di The Pew Charitable TrustsThe
Pew Charitable Trusts.
Nell’arco dell’intero anno 2010, l’ammontare complessivo degli investimenti in fonti energetiche rinnovabili nel mondo ha raggiunto ben 243 miliardi di dollari, con una percentuale di crescita corrispondente al 30% rispetto all’anno 2009.
Al primo posto per quanto riguarda la classifica delle nazioni che hanno investito di più in energie alternative vi è la Cina, con 54,4 miliardi di dollari investiti nell’arco del 2010, una somma che corrisponde ad un incremento pari al 39% rispetto all’anno precedente.
Al secondo posto si colloca la Germania, con investimenti complessivi nel 2010 per 41,2 miliardi di dollari, mentre scendono al terzo posto gli Stati Uniti, con 34 miliardi di dollari investiti nell’anno, dopo essere stati al vertice della graduatoria fino al 2008.
Il calo più netto degli investimenti è tuttavia quello del Regno Unito, passanto dal 5° al 13° posto, mentre compare per la prima volta tra le prime dieci posizioni anche l’india, con investimenti per 4 miliardi di dollari nel 2010, con una crescita annuale del 25%.
Italia occupa una posizione di rilievo per quanto riguarda gli investimenti in energie alternative: The Pew Charitable Trusts calcola infatti che nel nostro paese si siano effettuati degli investimenti nel settore per 13,9 miliardi di dollari, tali da collocare così l’Italia al secondo posto in Europa, immediatamente dopo la Germania.
Quanto alle differenti tipologie di fonti rinnovabili, l'energia eolica, spiega il rapporto, ha continuato ad essere la favorita dagli investitori con complessivamente 95 miliardi di dollari. Tuttavia il settore che ha registrato la crescita più significativa è stato il solare, con investimenti in crescita del 53% a 79 miliardi di dollari e più di 17 GW di nuova potenza installata.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



La sola Germania, da questo punto di vista, copre quasi la metà (il 45%) degli investimenti complessivi in energia solare.
Come sottolineato dalla stessa ricerca, non è certamente un caso se tutti i Paesi che primeggiano per investimenti in fonti alternative hanno potuto usufruire di finanziamenti ed altre forme di incentivi governativi per la realizzazione di impianti per la produzione di energia alternativa.
Oltre a questo c’è certamente da considerare che questo settore è uno dei più sicuri dal punto di vista dell’investimento economico, dal momento che è possibile stimare con buona approssimazione entro quando è possibile rientrare dei costi per la realizzazione degli impianti.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
alex_ferguson
alex_ferguson
by flickr




blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed